“Renzi vola in Val Vibrata”

5 Aprile 2017 22:000 commentiViews: 20

 

 

La scorsa domenica si sono concluse tutte le riunioni di circolo, primo passo del congresso nazionale del PD per la scelta del segretario nazionale.

Ottimo è stato il risultato della mozione Renzi-Martina nei circoli PD della Val Vibrata. La stessa, infatti, ha raggiunto la percentuale del 71,25% tra gli iscritti vibratiani. Se si considera che in provincia di Teramo la mozione ha raccolto il 67%, in regione poco più del 63% ed a livello nazionale il 68%, si evince in maniera forte e chiara che in Val Vibrata c’è stato un plebiscito a favore dell’ex Presidente del Consiglio Matteo Renzi, eleggendo così il doppio dei delegati della mozione Orlando alla convenzione provinciale. Stupefacenti i risultati dei circoli di Torano e S.Egidio dove si è raggiunto il 100%, come straordinari i risultati di Colonnella con il 96,15% e Civitella del Tronto con l’88,3%. Da evidenziare, inoltre, come si sia raggiunto un grandissimo risultato con l’elezione di 4 delegati su 9 all’interno del circolo di Alba Adriatica, dove la mozione Renzi – Martina alla vigilia della consultazione sembrava spacciata.

Ringraziamo tutti gli iscritti PD vibratiani per aver capito ed accolto la nostra proposta politica e un sentito plauso a tutti coloro che si sono impegnati in questi giorni per l’organizzazione dei congressi cittadini. Ora, più che mai, il nostro impegno sarà rivolto all’appuntamento del 30 aprile, giorno delle primarie, per aprire i seggi in ogni Comune vibratiano e per cercare di raggiungere alti numeri di partecipazione, perché questa è democrazia.

Il comitato Val Vibrata #InCammino con Matteo Renzi

 

 

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi