GIULIANOVA: SCOPERTA COLTIVAZIONE DI MARIJUANA IN ABITAZIONE ARRESTATO GIOVANE DEL LUOGO.

15 aprile 2017 08:130 commentiViews: 33
 
   
 
 
Ennesimo colpo messo a segno dai Carabinieri della Compagnia di Giulianova. Nel pomeriggio del

Carabinieri Giulianova

Carabinieri Giulianova

13 aprile 2017, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile, dopo pochi giorni di “osservazione”, hanno scoperto che un disoccupato 34enne di Giulianova, all’interno della propria abitazione aveva allestito una vera e propria serra destinata alla coltivazione di marijuana. Tutto organizzato nei minimi dettagli, dall’impianto di irrigazione, prodotti chimici per la concimatura, lampade a led per la luce, insomma un vero e proprio laboratorio di botanica, curato nei minimi particolari. I militari hanno fatto irruzione nell’appartamento, rinvenendo 50 piante di “marijuana” dell’altezza di circa 1,60 mt., quindi già mature con infiorescenze dalle quali ricavarne il principio attivo. Le piante avrebbero prodotto sostanza stupefacente destinata allo spaccio al minuto sul mercato locale. Sono state inoltre recuperati trecento grammi della medesima sostanza, due bilancini di precisione, tende e lampade termiche, il tutto sottoposto a sequestro. A quel punto l’uomo, già noto per fatti di giustizia, si è visto le manette ai polsi e quindi arrestato con l’accusa di detenzione e coltivazione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Dopo le formalità di rito l’arrestato è stato tradotto presso la propria abitazione agli arresti domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida.

 

 
 
print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi