Giulianova. A disposizione dei mezzi della Protezione Civile giuliese il piazzale della casa cantoniera sulla statale adriatica nord

15 Aprile 2017 07:580 commentiViews: 24
La Protezione Civile di Giulianova avrà a disposizione il piazzale recintato della casa cantoniera sulla SS16 Adriatica per collocare i suoi mezzi. La richiesta era stata avanzata al Compartimento Abruzzo dell’ANAS dal sindaco Francesco Mastromauro l’11 aprile scorso, evidenziando nella sua istanza la necessità per la locale Protezione Civile di disporre di un’area in cui Casa cantonieraparcheggiare i mezzi. Oggi, 13 aprile, si è avuta la sottoscrizione del relativo comodato d’uso tra il sindaco e il responsabile del centro di manutenzione “C” dell’ANAS, Salvatore Aiello, con contestuale consegna delle chiavi alla presenza dell’assessore ai lavori pubblici Francesca Guerrucci e del presidente della Protezione Civile giuliese Michele Maruccia.
“Ringrazio l’ANAS – dichiara il sindaco – per aver accolto la mia richiesta con grande solerzia comprendendo pienamente la necessità di un tale spazio ad uso parcheggio per i mezzi della nostra e benemerita Protezione Civile che tanto ha dato, sta dando e continuerà generosamente ad essere in prima fila in occasione delle calamità, garantendo interventi e sostegno alle popolazioni colpite. Il sito, prospettando sulla SS 16, è senza dubbio strategico e consentirà ai volontari un intervento rapido. Certo, nonostante l’area sia già recintata, sarà tuttavia necessario apportare quegli accorgimenti tali da ottimizzarla alla nuova destinazione d’uso anche attivando un sistema di difesa passiva”. “Però credo che oggi – conclude Mastromauro – sia stato raggiunto un primo, importante obiettivo per la Protezione Civile di Giulianova e per la collettività. Il secondo step sarà costituito dal perfezionamento dell’accordo sempre con l’ANAS per ottenere anche il fabbricato della casa cantoniera così da farne la sede della Protezione Civile. Un risultato per il quale è necessario ringraziare il sottosegretario alla presidenza Mario Mazzocca e l’assessore Guerrucci che, va sottolineato, si sono spesi davvero tanto”.
print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi