Sit in a Vasto l’8 marzo per la mobilitazione globale delle donne

7 Marzo 2017 00:070 commentiViews: 22

 

 

Mercoledì 8 marzo anche Vasto aderisce alla mobilitazione globale delle donne “NONUNADIMENO”. Il prossimo 8 marzo in 40 Paesi nel mondo si scenderà in piazza per esprimere il rifiuto della violenza di genere in tutte le sue forme e di ogni oppressione, sfruttamento, sessismo, razzismo, omolesbotransfobia. In adesione alla mobilitazione è stato proclamata anche un’intera giornata di sciopero. A Vasto l’appuntamento è alle 17.30 in piazza Barbacani per un sit in che continuerà per tutto il pomeriggio.

Scenderemo in piazza perché:

–        La risposta alla violenza è l’autonomia delle donne

–        Senza effettività dei diritti non c’è giustizia né libertà per le donne

–        Sui nostri corpi, sulla nostra salute e sul nostro piacere decidiamo noi

–        Se le nostre vite non valgono, scioperiamo!

–        Vogliamo essere libere di muoverci e di restare. Contro ogni frontiera: permesso, asilo, diritti, cittadinanza e ius soli

–        Vogliamo distruggere la cultura della violenza attraverso la formazione

–        Vogliamo fare spazio ai femminismi

–        Rifiutiamo i linguaggi sessisti e misogini

 

Notizie e dettagli sulla mobilitazione globale e sulla piattaforma di NONUNADIMENO: http://nonunadimeno.wordpress.com

 

Se le nostre vite non valgono, noi scioperiamo.

Se la mia vita non vale mi fermo e non produco

 

#NonUnaDiMeno #LottoMarzo

 

 

NONUNADIMENO – Coordinamento Vasto

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi