Presentazione del libro “Noi siamo bruzzesi” di Mauro Tedeschini (Edizioni Menabò)

7 Marzo 2017 23:270 commentiViews: 94

 

 10 marzo 2017 ore 17.30 Pescara, Fondazione Pescarabruzzologo d'ABRUZZObianco copia

Sarà presentato a Pescara, il 10 marzo alle ore 17.30 alla Fondazione Pescarabruzzo (C.so Umberto I, 83) il libro “Noi siamo bruzzesi” di Mauro Tedeschini dopo l’anteprima al Buk Festival della piccola e media editoria di Modena. All’incontro interverranno: Nicola Mattoscio, Luciano D’Alfonso, Gaetano Basti, Germano D’Aurelio (‘Nduccio), Giorgio D’Orazio e l’autore.

Mauro Tedeschini, giornalista di origini modenesi, è stato direttore responsabile de Il Centro ed innamorato dell’Abruzzo e firma nel libro un ritratto disincantato di una regione che deve ripartire dopo la grande crisi economica e le tante calamità naturali che ha dovuto sopportare, legate a un territorio bellissimo quanto fragile. “Si può piangere. Pregare o imprecare. O tutte e tre le cose insieme. Si può recriminare su quel che si poteva fare e non è stato fatto. Ma poi bisogna voltare pagina e ripartire. Quante volte lo ha fatto l’Abruzzo di rimboccarsi le maniche dopo tragedie immani, come i terremoti? E da dove si può ricominciare dopo la nuova Catastrofe, i 35 morti del maledetto gennaio 2017, con la valanga dell’hotel Rigopiano e la caduta dell’elicottero del Soccorso alpino a Campofelice?” Con queste parole si apre il capitolo iniziale del libro e se per l’autore sono tanti i campanelli d’allarme: lo spopolamento dell’interno interi distretti industriali praticamente azzerati “non mancano i punti di forza da cui ripartire, a patto di superare le mille lacerazioni politiche e di campanile che hanno fatto da freno in tutti questi anni ma serve un progetto forte, che vada al di là delle inevitabili lacerazioni e delle polemiche tra nord e sud”.

Francesca Rapini

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi