Giulianova. Con “Facciamo un Selfie” va in scena lo spettacolo finale del Laboratorio di Teatro “Origami del Pensiero” dei ragazzi del CSM.

22 marzo 2017 19:450 commentiViews: 64

 

 

Doppio appuntamento giovedì 23 marzo al Palazzo Kursaal di Giulianova e giovedì 30 marzo al Teatro Spazio Electa a Teramo

70x100_SELFIE_ESEC_TRACC

 

Sarà la commedia in 4 atti “Facciamo un Selfie”, scritta e diretta da F. Nori, lo spettacolo finale del Laboratorio di Teatro dei ragazzi del Centro Diurno di Giulianova, che verrà proposta in un doppio appuntamento: giovedì 23 marzo, a partire dalle ore 21:00, presso il Palazzo Kursaal di Giulianova e la settimana successiva, giovedì 30 marzo, a partire dalle ore 21:00, presso il Teatro Spazio Electa, sito in via F. De Paulis (sotto Hotel Michelangelo) a Teramo. Entrambi gli appuntamenti saranno ad ingresso gratuito.

 

Il laboratorio di  Teatro “ Origami del Pensiero” (creato e formato dagli ospiti del Centro Diurno di Giulianova)  ha rappresentato  un importante aiuto ed una risorsa sorprendente per conoscersi, esplorare, esprimere, cambiare le cose e, perché no, cercare di superare le difficoltà  raggiungendo una sottile armonia con se stesso e gli altri. Ancora una volta ci si è adoperati  in tal senso, con la certezza che l’espressione è un forte vettore terapeutico che permette ad ognuno di attuare piccoli processi di crescita che possono condurre ad una maggiore autonomia attraverso interventi di educazione, di integrazione e di cambiamento.

 

Da questo lavoro è nata la volontà degli ospiti del Centro Diurno di Giulianova di mettere in luce le proprie ricchezze interiori portando in scena la commedia “Facciamo un Selfie”. <Anche quest’anno ci siamo confrontati con un tema attuale, quello dei social network, affrontando la difficile questione della società dell’immagine contro quella dell’identità personale e il nostro intento è stato quello di fornire una lettura differente e completa dell’animo umano e una più consapevole interpretazione degli attuali mezzi dì comunicazione> sottolinea l’autrice, che ha scritto e diretto lo spettacolo che vedrà, sul palco, i ragazzi del Centro Diurno di Giulianova come attori della Compagnia teatrale “Origami del Pensiero”. <La compagnia ha voluto rappresentare il tema con un taglio originale, fornendo spunti di riflessione che hanno arricchito ulteriormente la trama della commedia. Un percorso di crescita e conoscenza bidirezionale verso la consapevolezza di quello che siamo e possiamo offrire al nostro prossimo>.

 

Trama dello spettacolo “Facciamo un Selfie”

 

“Don Peppe Calogero Trucchi è morto! Tutti in paese hanno pianto per lui, compresa la moglie, Donna Assunta, e i suoi due fratelli Pasquale e Gennarino. Poi, un giorno, un selfie sconvolge la vita del piccolo paese…Don Peppe Calogero è vivo e sorride spensierato davanti ad un Cabaret. Immediata la reazione dei popolani che, sobillando la finta vedova, decidono di andare a scovare il menzognero direttamente nel luogo di perdizione. Per fortuna un giornalista di belle speranze, Pompeo Trocantero, con l’aiuto di una disillusa amica, riuscirà a far emergere la verità”.

 

Regia: Filomena Nori

Aiuto regia: Daniela Clementoni, Milena Nori

Sceneggiatura: Filomena Nori

Gra­fica e sceneggiatura: Milena Nori e Fausto Adriani

 

Personaggi e interpreti in ordine di apparizione: Daniele, Stefano, Sandro, Filiberto, Federica, Matteo M., Filomena M., Enrico, Luigi, Daniela, Roberto, Gianni, Francesca, Claudia , Claudia D. G, Renato, Sabatino , Marco , Vincenzo C.

 

 

 

print

Tags:

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi