Teramo e provincia. 18 gennaio aggiornamento ore 20. Almeno diciotto Comuni hanno frazioni isolate

18 Gennaio 2017 22:150 commentiViews: 31

#emergenzabruzzo #emergenzasisma

Le situazioni critiche stanno volgendo al drammatico con segnalazioni di crolli e un decesso a Castel Castagna, un anziano cui sarebbe crollato il tetto della casa. Ci sono problemi di comunicazione con i mezzi e gli uomini sulle strade, molte aree e persone non risultano raggiungibili e questo rende tutto più difficile.15826757_10210390709758557_7371194485999557468_n
Da questa notte arrivano nuovi mezzi: 4 turbine e 6 pale che si aggiungono a quelle già in uso (4 turbine e 3 pale) e ai mezzi delle ditte private (circa 120); ci sono 60 militari dell’Esercito che stanno collaborando per le opere di soccorso e per liberare le strade nei Comuni ancora isolati; oggi liberata la 553 verso l’ospedale di Atri, in queste ore si sta lavorando con la turbina per riparire la 365.  Da stanotte frese e pale sono destinate verso  i Comuni le cui frazioni sono isolate in alcuni casi completamente: Isola del Gran Sasso, Castelli, Rocca santa Maria, Cortino; Cellino, Cermignano, Crognaleto, Bisenti, Castiglione, Montefino, Arsita, Roseto (cologna paese); Pietracamela (albergo isolato); Atri; Castilenti; Castel Castagna. Anche nel comune di Teramo ci sono frazioni isolate dalla neve e dalla mancanza di luce.
Sono state prese in carico centinaia di segnalazioni tutte uguali: famiglie, anziani, bambini, isolati senza luce da tre giorni e da qualche ora senza acqua: la Provincia è intervenuta in decine di casi per scortare e aprire varchi per i mezzi di soccorso e vista la carenza di mezzi ha deciso di affittare una turbina e una fresa che domani arriverà da Bolzano.
Teramo 18 gennaio 2017
print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi