“La neve non ha fermato l’arrivo della Befana in ambulanza”

9 gennaio 2017 23:280 commentiViews: 32

La neve non ha fermato l’arrivo della Befana in ambulanza, che si è spostata dal piazzale del Centro Commerciale “I Portici” al Palazzetto dello sport “Palacastrum”, dove era già prevista un’altra manifestazione.befana-in-ambulanza-1

La contemporaneità delle due manifestazioni (“Una Befana speciale” e “La Befana in ambulanza”) ha risolto il problema causato dalla neve, convergendole in un’unica manifestazione al Palacastrum.

Dopo il saggio di pattinaggio dell’Accademia Pattinaggio Artistico L’Aquila e la sfilata di moda per i più piccoli di Stop abbigliamento, la Befana ha fatto ingresso al Palacastrum in barella accompagnata dai volontari della Croce Amica.

Questa “speciale” Befana, come ha spiegato il Presidente del Comitato di Quartiere Annunziata Antonio Fusaro <deve essere di buon auspicio per nostro ospedale di Giulianova che ha bisogno di una migliore sorte>.

Ma c’è stata anche un’altra sorpresa per i più piccoli, l’arrivo di una Befana “speciale” in carrozzina interpretata da Isa Balducci, vicepresidente e moglie di Antonio Fusaro, che con la sua gioia ha regalato non solo dolci, ma soprattutto un sorriso a tutti i bambini presenti.

La manifestazione si è conclusa con i saluti degli organizzatori dell’evento e della vicesindaco Nausicaa Cameli.

Il Comitato di Quartiere Annunziata ringrazia per la riuscita di quest’evento la Croce Bianca, il servizio vigilanza della Polizia Penitenziaria e tutti i commercianti che hanno contribuito alla riuscita della manifestazione.

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi