Giulianova. Lettere. 1 gennaio 2017 salita Monte Grappa: tutto come prima. Lettera di protesta.

1 Gennaio 2017 17:240 commentiViews: 88

Riceviamo e pubblichiamo la lettera di denuncia di un cittadino giuliese circa la situazione di degrado della salita Monte Grappa che collega Giulianova lido al centro storico.

Salita Monte Grappa Foto Archivio

Salita Monte Grappa Foto Archivio

 

Giulianova. Ecco lo stato di degrado che ancora accompagna “i percorsi pedonali e panoramici di collegamento tra il Lido e il Centro Storico. Sono passati quasi due anni dalle dichiarazioni e ci auguriamo, ancora, dalle buone intenzioni di chi amministra Giulianova “Il Comune si aggiudica quasi 60 mila euro per la riqualificazione della salita Monte Grappa e di via delle Fontanelle” (vedasi comunicato Notizie dal Comune del 7 febbraio 2015) Scusate lo sfogo ma la sistematicità degli atti vandalici, la persistenza dei loro effetti e il non mettere in atto gli interventi proclamati, inducono a pensare che sia un, non so quale, progetto politico la causa principale dell’abbandono di uno dei percorsi – pedonale, turistico, storico e ambientale – più suggestivi della città. Una città che merita ben altro se consideriamo che, nonostante gli anni di crisi economica, molti dei suoi concittadini si sono attivati con iniziative di intrapresa imprenditoriale, dall’apertura di nuovi pubblici esercizi al recupero urbano di edifici. Ma noto che manca qualsiasi meritevole contenitore pubblico culturale e ricreativo che possa dare un supporto costante alla realtà economica e sociale della città. Se i nostri Amministratori non riescono a cogliere la valorizzazione e le potenzialità dei numerosi scorci del Centro Storico che i bravi organizzatori del presepe vivente invece riescono magistralmente a mettere in luce annualmente, con la rievocazione dedicata quest’anno agli elementi della vita, non ci resta che sperare che la valevole regia del presepe vivente possa, il prossimo anno, ideare una delle scene in uno dei tratti del percorso che porta al Torrione Re. Riuscendo magari a candidare questo percorso di collegamento e l’intera città di Giulianova meritevole all’Oscar per i nostri Amministratori.

Lettera firmata

Gabriele Di Ferdiando

1 gennaio 2017

__________________________________________________________________________

a seguire Comunicato del 7 febbraio 2015

Notizie dal Comune Sei in: Home Page »

Documentazione » Notizie dal Comune » Il Comune si aggiudica quasi 60 mila euro per la riqualificazione della salita Monte Grappa e di via delle Fontanelle. Il Comune si aggiudica quasi 60 mila euro per la riqualificazione della salita Monte Grappa e di via delle Fontanelle. Ammonta a 59.800 euro il finanziamento regionale ottenuto dal Comune per il progetto di riqualificazione, presentato nel 2012, dei percorsi pedecollinari giuliesi comprendenti la salita Montegrappa, via delle Fontanelle e il relativo tratto di collegamento. “La somma ottenuta, pari all’84% dell’importo complessivo, ammontante a 71 mila euro”, dichiara il sindaco Francesco Mastromauro, “è finalizzata alla riqualificazione e rivitalizzazione dei percorsi pedonali e panoramici di collegamento tra il Lido e il Centro storico, secondo un progetto seguito personalmente dall’allora assessore Archimede Forcellese, la cui efficace azione e i cui molti meriti vengono puntualmente ad emersione. Grazie a questo finanziamento sarà possibile realizzare una serie di interventi necessari per restituire a residenti e turisti la suggestiva bellezza di percorsi pedonali antichi, immersi nel verde e con veduta sul sottostante litorale, ma che l’azione vandalica dei soliti idioti ha compromesso. Oltre ad imbrattare le fontane storiche, i nuovi barbari hanno infatti distrutto, con folle ferocia, persino il sistema di illuminazione presente nel tratto che conduce da via Matteotti alla salita Monte Grappa e al parco pubblico adiacente, nonché nei percorsi che da piazza Dalla Chiesa portano ai piedi del Torrione Re. Per cui”, prosegue il sindaco, “oltre al ripristino dei muri di contenimento in alcuni tratti prevedendo, in altri, opportune delimitazioni che migliorino le condizioni di sicurezza dei pedoni, con gli stanziamenti ottenuti provvederemo anche ad un nuovo sistema di illuminazione con ricorso alle più moderne ed innovative tecnologie, sia sotto il profilo della difesa degli impianti dai vandalismi che ovviamente nel settore del risparmio energetico, e posizioneremo lungo il reticolo viario opportune videocamere per la sorveglianza”.

sab 07 feb, 2015

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi