Basket Serie A – L’Amicacci ritrova la vittoria a Varese

16 Gennaio 2017 20:280 commentiViews: 18

L’Amicacci ritrova la vittoria a Varese

La DECO Group Amicacci dopo la sosta natalizia e il rinvio per neve riparte con un successo, battendo al PalaCUS di Varese i padroni di casa della Cimberio Handicap Sport 52-57. Una gara condotta senza correre particolari rischi nonostante una prova offensiva poco brillante e un avversario che ha sempre cercato di riportarsi sotto nel punteggio. Fondamentale la prova superlativa di Galliano Marchionni, autore di 24 punti con 13 rimbalzi e 4 assist.

L’inizio match vede l’Amicacci portarsi sul 2-10 grazie alle realizzazioni di Sanchez, Marchionni e Bandura. Segue una fase con le due squadre poco prolifiche al tiro, con gli ospiti che trovano punti da Brown e da un ispirato Marchionni, mentre per la squadra di casa arrivano punti dal solo Marinello. La prima frazione di gioco termina 7-18 ma la seconda si apre con Varese che si porta fino al -1 grazie a capitan Roncari e dell’inglese Warburton, segnale di una partita che vedrà i lombardi non demordere mai. L’Amicacci soffre in attacco e ritrova la via del canestro a tre minuti dall’intervallo andando a segno con Marchionni, Caiazzo e Sanchez (21-26). Il finale di primo tempo vede ancora protagonista Marchionni che porta il suo score a 18 punti nel solo primo tempo, con Varese che resta in scia con i tiri messi a segno da Silva e Roncari. Si va all’intervallo sul 25-30.

Nel terzo quarto l’Amicacci trova nel centro polacco Bandura il suo trascinatore, il quale realizza i canestri in risposta ai tentativi di riavvicinamento dei padroni di casa con Geniazzi e Elhadji. Balcerowski firma in appoggio il +9 ma Varese non demorde con le realizzazioni dei britannici Gibbs e Warburton (34-40). Nel finale di quarto la squadra abruzzese si affida ancora a Bandura che colpisce con due tiri dei suoi ristabilendo il +9, ma arriva la risposta di Warburton che porta il punteggio sul 38-45 all’ultimo break. Il quarto conclusivo vede un tira e molla tra le due squadre con i varesini che si portano due volte sul -5 con Warburton e Damiano e Giulianova che risponde grazie ai puntuali canestri di Marchionni. Si entra nei tre minuti finali con Varese che si riporta nuovamente a -5 con Warburton ed ha l’occasione di accorciare ulteriormente. Ma una tripla di Bandura mette la vittoria degli ospiti in ghiaccio (48-56). Gli ultimi possessi fissano il punteggio finale sul 52-57.

Un ritorno alla vittoria importante per il morale lungo il cammino verso i play-off e in vista dell’importante impegno in Euroleague 1 di febbraio.
Tabellino

Cimberio HS Varese: Marinello 9, Geninazzi 4, Damiano 4, Silva 8, Warburton 12, Sala, Gibbs 3, Roncari 8, ElHadji 4. Ne: Fiorentini, Segreto, Nava. All.: Pruneri.

DECO Group Amicacci: Sanchez 4, Caiazzo 2, Macek, Awad, Brown 5, Minella, Marchionni 24, Pinault, Balcerowski 4, Miceli, Bandura 18. Ne: Ravicini, Brandimarte, De Maggi, Lombardi. All.: Abes.
Serie A – Risultati 11^ giornata

S.Stefano Sport Banca Marche – SSD Santa Lucia Roma RINV.
GSD Porto Torres – Dinamo Lab Banco di Sardegna 63 – 51
Padova Millennium Basket – SBS Montello 52 – 57
Riposa: UnipolSai Briantea84 Cantù
Classifica

20 punti: GSD Porto Torres
16 punti: UnipolSai Briantea 84 Cantù
12 punti: S. Stefano Banca Marche
12 punti: DECO Group Amicacci Giulianova
8 punti: Santa Lucia Roma
6 punti: Padova Millennium Basket
4 punti: SBS Montello
4 punti: Cimberio HS Varese
2 punti: Dinamo Lab Banco di Sardegna

 

Stefano D’Andreagiovanni – Ufficio Stampa Polisportiva Amicacci

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi