Sport

A.P.D. Ecologica “G”: festa sociale in programma sabato 17 Dicembre giunta alla 38^ edizione.

Per l’atletica leggera questo è il periodo del rendiconto tecnico dell’anno agonistico che si è appena concluso e la Ecologica “G” come consuetudile lo fa in occasione della festa sociale in programma sabato 17 Dicembre giunta alla 38^ edizione.

Per gli atleti giuliesi questo è stato certamente un anno abbastanza positivo visti i tanti risultati ottenuti sia nelle categorie ragazzi che in quelle dei cadetti, a questi vanno aggiunti i tanti risultati ottenuti dal settore master i quali hanno rappresentato la nostra società è la nostra città partecipando a numerose maratone all’estero.

In occasione della festa sociale saranno premiati tutti i ragazzi ed i master che hanno gareggiato nell’anno 2016 ricordando tutti i risultati ottenuti.

Nel settore giovanile sotto la guida dei tecnici Silvano Del Grosso, Andrea Pertinari, Orlando Del Grosso, Marco Branciaroli, Barbara Di Pancrazio e Luigi Chiodi il risultato che merita certamente una menzione particolare è la presenza di ben quattro atleti ai campionati italiani: Pierpaolo Spezialetti, Matilde Ciacci Alessia De Angelis e Letizia Lanciotti rispettivamente nel lancio del martello, lancio del disco, salto triplo e staffetta 4 x 100, mentre per il settore master ben sei atleti hanno partecipato a gare internazionali a Mario Bollini per la 32^ volta presente alla maratona di New York si sono aggiunti Nicola Di Giacinto e Maurizio Pizzuti presenti alla maratona di Valenzia mentre proprio domenica scorsa Claudio Di Raimondo, Emiliano Fiorà e Dimitri Bosi hanno partecipato alla maratona di Lanzarote nelle isole Canarie.

Oltre ai risultati dei settori master e giovanile la società ha ottenuto anche buoni risultati con il settore esordienti guidato ottimamente dalle istruttrici Ludovica Amante ed Adalberta Chiodi le quali con i loro piccoli cuccioli hanno ottenuto uno splendido 2° posto al festival del cross svoltosi a Porto San Giorgio con la presenza delle migliori società di marche Umbria ed Abruzzo.

La festa sociale per l’intera società è un momento importante perché oltre ai risultati ottenuti dagli atleti vengono ricordati anche gli eventi organizzati e viene programmata l’attività sia tecnica che organizzativa del prossimo anno.

Fra le tante premiazioni che si susseguiranno certamente le più ambite sono quelle riservate al miglio cadetto ed alla miglior cadetta ai quali sarà consegnato il premio Marco Ettorre in ricordo del nostro grande maestro dello sport e ed al miglio ragazzo ed alla miglior ragazza ai quali andrà il premio Edoardo Patanè in ricordo del nostro giovanissimo ostacolista.

print

Condividi:

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.