Giulianova. Evento musicale con Sabir Mateen

11 ottobre 2016 22:390 commentiViews: 27

 

Sabato 22 Ottobre 2016  Via Gramsci 65 Giulianova

Ore 20.00 cena

€ 20 cena concerto

BUFFET

Polpettine di ricotta e bieta
Pecorino di grotta e miele
Farro con verdure di stagione
Cannolo croccante di pasta fillo con patate, cotto e prezzemolo
Insalatina di cous cous al curry
Zuppetta di ceci e castagne
Arista in salsa tonnata

DESSERT

Torta casereccia
Mimosa alle fragole

BEVANDE

Trebbiano Montepulciano d’Abruzzo Birra Acqua Caffè

 

Ore 22.30 concerto

 

 

 

 

 

Sabir Mateen – Sax Contralto & Tenore, Flauto, Ottavino, Clarinetti in Si♭ e Contralto, Compositore, Arrangiatore, Conduttore, Poeta.

Sabir Mateen è nato a Filadelphia. Inizia suonando le percussioni, il flauto e cantando. Durante il servizio militare inizia a suonare il sax alto in un gruppo R&B e una volta terminata la leva passa al sax tenore.
La sua carriera musicale inizia a Los Angeles suonando con Horace Tapscott e la sua Pan Afrikan People Arkestra.
Nel 1982 collabora con Sunny Murray ed avvia il proprio progetto True Guidance.
Nel 1989 si trasferisce a New York e inizia le collaborazioni con la Sun Ra Arkestra, William Parker, Cecil Taylor, Alan Silva, Jemeel Moondoc, Kali Fasteau, Marc Edwards, Steve Swell, Mark Whitecage, Butch Morris, Wilber Morris, Roy Campbell, Daniel Carter, Matthew Shipp, Kaeef Rezadun e molti altri.
Nel frattempo porta avanti il proprio progetto che vede la partecipazione Raphe Malik, Raymond A. King, Ravish Monin, Warren Smith, Hilliard Greene, Matt Lavelle, Roy Campbell, Jane Wang.
Entra a far parte del collettivo TEST di cui sono membri Daniel Carter, Matthew Heyner e Tom Bruno, nonché dei collettivi Mammals Of Zod, The Downtown Horns.
Nel 2012 si trasferisce in Italia dove inizia a collaborare con Marcello Testa, Alessandro Borgi, Pasquale Mirra, Silvia Bolognesi, con cui ha un duo stabile, Fabrizio Puglisi ed altri. Collabora stabilmente in duo con Hilliard Greene, Matthew Shipp e William Simone con cui registra l’album Joys.
Tra le altre collaborazioni bisogna nominare il progetto con Klaus Kugel, Conni Bauer, Mark Tokal, nonché quello con William Hooker.
Per ulteriori informazioni visita www.sabirmateen.com

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi