Giulianova. Il 17 settembre inaugurazione della riproduzione dell’epigrafe quattrocentesca del vescovo Campano riguardante la fondazione rinascimentale della città.

14 settembre 2016 20:100 commentiViews: 195

Il prossimo 17 settembre si avrà la cerimonia di scoprimento della
riproduzione dell’epigrafe quattrocentesca della fondazione della
città acquaviviana, il cui originale si conserva ed è esposta nella Sala
Civica “R. Pagliaccetti” in piazza della Libertà, recante i versi inepigrafe-originale-del-campano-nella-sala-pagliaccetti
latino del vescovo e umanista Giovanni Antonio Campano (1429-1477) donata
dal Lions Club di Giulianova con la progettazione del Polo Museale Civico.
L’evento prenderà avvio alle ore 10.30 in Sala “Buozzi” con i saluti
del sindaco Francesco Mastromauro e del presidente del Lions Romano Rosati
ed un intervento di Mario Bevilacqua, professore associato al Dipartimento
di Architettura dell’Università degli Studi di Firenze. Coordina il
direttore tecnico-scientifico del Polo Museale Civico Sirio Maria Pomante.
A seguire si avrà cerimonia di scoprimento dell’epigrafe, collocata
nello spazio erboso in via Piave dove sorgeva l’antica Porta Marina,
nei pressi dell’ingresso della Salita Monte Grappa dinanzi alla sede
comunale distaccata.
Per l’occasione lo spazio sarà intitolato ufficialmente, sulla scorta
del relativo iter toponomastico avviato il 17 settembre 2015 e conclusosi
con il decreto trasmesso il successivo 11 dicembre dalla Prefettura di
Teramo, a Giovanni Antonio Campano.

riproduzione-epigrafe-del-vescovo-campano

Foto: epigrafe originale e riproduzione donata dal Lions Club Giulianova

Le immagini allegate sono libere da diritti per l’uso editoriale.

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi