IL GRUPPO CONSIGLIARE DEL PD , ALL’AMMINISTRAZIONE ASTOLFI: “FATELA FINITA!!!”

9 agosto 2016 08:540 commentiViews: 15

 

Nel consiglio comunale di venerdì 5 agosto si è assistito al disastro di questa amministrazione. Mai la città di Atri era stata fatta cadere  così in basso. Nella discussione dei punti riguardanti il CTI e la revoca dell’Assessore Italiani, Sindaco- Giunta e maggioranza hanno mostrato e ammesso le proprie incapacità, colpe collegiali ed individuali. Sono stati “denunciati” dall’ex Assessore Italiani fatti, nomi, periodi e numeri. Si è parlato di sport, di cultura, sociale, urbanistica, di dirigenti, di incentivi, del progetto che sostituisce Paride, di “finta” difesa da parte del Sindaco dell’ospedale in particolare nel periodo della Giunta Regionale Chiodi ecc. ecc. Il Gruppo PD ha richiesto già durante il Consiglio la registrazione al fine di riascoltare e verificare quanto emerso. Ma ogni atriano deve sapere cosa è successo. I mezzi d’informazione hanno in primis il dovere morale di riferire e sentire in toto quanto detto !!!  Inoltre, bisogna sapere che il Sindaco ha chiuso “di corsa” il Consiglio quando anche il Segretario comunale, che dovrebbe assicurare la correttezza formale della seduta, era oramai   fuori controllo! Una faida vergognosa!

E ora si cerca di scaricare su altri le responsabilità amministrative e politiche!

Addirittura i consiglieri Prosperi e Ferretti, che non hanno partecipato alla votazione sul CTI perché parenti del gestore, e che quindi hanno il dovere di astenersi, vengono incolpati di aver agito in combutta con Italiani; magari anche quando non erano Consiglieri, visto che la questione parte dal 2012? La cosiddetta maggioranza di destra che ci amministra e che cerca maldestramente di sviare l’attenzione dei cittadini dal proprio disastro amministrativo, è oramai allo scoperto. Nel respingere con forza ai mittenti le accuse fantasiose e ridicole,sicuri che ogni cittadino sa riflettere autonomamente, è il caso di ribadire che il gruppo consiliare del PD, sin dall’ inizio ha combattuto contro la Concessione in gestione del CTI, il suo iter e gli atti, con interrogazioni, comunicati stampa ecc. Ci sono i documenti che lo provano. Se si è arrivati al defenestramento dell’assessore Italiani , come ha dichiarato il Sindaco in una intervista, lo si deve alla puntuale opposizione fatta dall’intero gruppo Pd.

NON SIATE RIDICOLI.

I PROBLEMI EMERSI E DICHIARATI, PERSONALI E PUBBLICI, SONO ORAMAI ECCESSIVI.

FATELA FINITA!!!

Il Gruppo consiliare del PD di Atri .

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi