San Nicolò. 16^Rassegna regionale di teatro dialettale “Sotto le Stelle”

18 Luglio 2016 16:540 commentiViews: 197

 

Quattro commedie in scena dal 21 al 24 luglio, alle ore 21,
in Piazza Progresso a San Nicolò a Tordino

 

Tradizione, estro e comicità: saranno questi gli ingredienti della rassegna regionale di teatro dialettale “Sotto le Stelle”, organizzata a San Nicolò a Tordino dall’associazione culturale CITTA’ FUTURA.

La manifestazione, giunta alla 16^ edizione, tornerà anche quest’anno nella magica atmosfera di Piazza Progresso, appositamente allestita dal 21 al 24 luglio, per allietare -oltre gli abitanti della popolosa frazione- i numerosi appassionati del teatro in vernacolo della provincia teramana.

 

Quattro le commedie messe in scena da altrettante compagnie teatrali dell’Abruzzo e, per la prima volta, anche della regione Marche.

Si inizierà giovedì 21 luglio con I NOSOCOMICI di San Benedetto del Tronto che porteranno in piazza  “Questa casa è un canicomio”, commedia in due atti, scritta e diretta da Franco Di Pancrazio, con interpreti medici e infermieri dell’ospedale civile di San Benedetto del Tronto.

Il giorno seguente, venerdì 22 sarà la volta della compagnia CA MO’ CE PRUVEME, con una commedia inedita dal titolo L’ommen  s…porch !di Attilio Di Baptistis, per la regia di Sandro Bonomo. Sabato 23 luglio salirà sul palco la COMPAGNIA ATRIANA con Lu ricche fa coma vo’, lu puver’ome fa coma po’”, spettacolo in due atti di  Giancarlo Verdecchia.

Domenica 24 luglio si abbasserà il sipario sulla rassegna con la compagnia LE MUSE e Fije, fijastre e fije di bbona mamme”,, commedia in due atti, in anteprima assoluta, di Marina Di Carluccio

 

E se il divertimento sarà assicurato, non mancherà l’attenzione al sociale: sarà infatti riproposta la lotteria con finalità benefiche

 

Anche quest’anno la manifestazione, inserita nel cartellone degli eventi di Teramo, ha potuto prendere il via grazie a una sinergia di forze e contributi. Per questo motivo l’associazione culturale CITTÁ FUTURA ringrazia l’amministrazione cittadina, la Fondazione Tercas, la Regione Abruzzo, il BIM e i tanti sponsor privati che hanno continuato a credere nell’iniziativa, offrendole un sostegno concreto nonostante i tempi di crisi economica.

D’altra parte la fiducia dei sostenitori è il frutto dei diciotto anni di lavoro di Città Futura sul territorio sannicolese.

 

Per info: Fernando Di Girolamo, cellulare 377.5030777

print

Condividi:

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi