Sicurezza pubblica. Dal 1 giugno operativi i cinque agenti stagionali di Polizia municipale e il sindaco Mastromauro annuncia anche l’entrata in funzione, sempre dal 1 giugno, del presidio dei Carabinieri nel quartiere Annunziata.

20 maggio 2016 17:460 commentiViews: 55

Dal 1 giugno sino alla fine di agosto saranno operativi 5 agenti stagionali
di Polizia municipale, rafforzando così il Corpo nell’attività disindaco con comandante polizia municipale e capitano carabinieri
controllo del territorio anche sotto il profilo ambientale ma soprattutto
per le esigenze connesse alle manifestazioni della stagione estiva. “I
cinque agenti stagionali – dichiara il sindaco Francesco Mastromauro –
sono una risorsa umana e professionale importante, considerando anche che
i servizi nel periodo estivo aumentano esponenzialmente e debbono
necessariamente espletarsi nelle ore serali e notturne”.
Ma la vera novità nell’ambito dei servizi a tutela dell’ordine e
della sicurezza pubblica è costituita dal presidio dei Carabinieri nel
quartiere Annunziata, operativo dal 1 giugno sino al 15 settembre.
“Già il 20 ottobre dello scorso anno, incontrando il generale dei
Carabinieri Michele Sirimarco e il colonnello Piervittorio Romano, avevo
lanciato l’idea della Stazione urbana dell’Arma, dipendente dal
Comando di Compagnia, da localizzare nel quartiere Annunziata. Una
proposta – afferma il sindaco – sulla quale ho lavorato costantemente nel
corso di questi sette mesi, continuando a confrontarmi con i vertici
regionali e provinciali della Benemerita. Ebbene oggi posso finalmente
dire che gli sforzi sono stati coronati da successo, grazie
all’attenzione e all’amichevole disponibilità dei vertici
regionali, provinciali e locali dell’Arma. Per quattro mesi, in
coincidenza con la stagione balneare”, continua Mastromauro, “i
Carabinieri potranno avvalersi, per l’espletamento dei servizi di
controllo del territorio, di un punto d’appoggio messo a disposizione
dall’Amministrazione comunale e costituito da un locale
all’interno del Centro sociale di via dei Pioppi. In questo modo verrà
implementato il dispositivo esistente con particolare riguardo al
quartiere Annunziata, il più popoloso di Giulianova, garantendo di
conseguenza una maggiore attività preventiva e repressiva”.

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi