TRASFERIMENTO COMPETENZE STRADALI, MARIANI: LA PRIORITA’ E’ LA “EX SS 365 VAL FINO”

13 aprile 2016 18:380 commentiViews: 19

“L’attenzione della Regione Abruzzo deve ricadere sulla ex S.S. 365, ne farò una battaglia personale in Consiglio.” Sandro Mariani, capogruppo PD all’emiciclo, si inserisce così, fermamente, nel dibattito sul trasferimento delle competenze stradali tra ANAS e Provincia di Teramo.

“Il problema della viabilità in Val Fino – continua Mariani – è divenuto ormai non più rinviabile e da tempo mi sono attivato sul territorio per giustificare con criterio, l’importanza del ritorno delle competenze su questa arteria comunicativa all’ANAS.”

Come dichiarato dalla Provincia di Teramo, esiste una lista di priorità stradali stilata già dal 2014, che comprende anche la 365 e che oggi è oggetto di dibattito fra gli enti coinvolti.

“Condivido il ragionamento seguito dal Presidente Di Sabatino – incalza Mariani – ma le indicazioni che provengono dalla Regione, depongono chiaramente per un intervento nella Val Fino. L’area è infatti oggetto di candidatura ed in via di finanziamento nel quadro della Strategia Nazionale per le Aree Interne, è parimenti oggetto di attenzione nel Masterplan per il miglioramento viario ed infrastrutturale, senza dimenticare la previsione di importanti sostegni alle attività produttive della zona, che sarebbero sostanzialmente vanificate dall’impossibilità di migliorare le condizioni dell’unico tracciato di collegamento con la valle del Vomano e dunque con la città capoluogo di Provincia.”

Le riduzioni continue e progressive dei fondi a disposizione per la manutenzione stradale, hanno fatto si che negli anni gli interventi si siano tragicamente ridotti e che le sedi viarie abbiano subito pesanti conseguenze su tutta la rete affidata alla Provincia di Teramo.

“La seconda priorità – aggiunge Mariani – è la SP 491 di Isola del Gran Sasso, che non versa in condizioni migliori rispetto alla 365 ed è parte integrante di un disegno che intendiamo portare avanti per un ulteriore rilancio dell’area montana a cui stiamo lavorando.”

“Provate ad andare a Bisenti – conclude il Capogruppo Dem – e vi accorgerete che più che una strada vi accingete ad affrontare un percorso di guerra. E’ una questione di dignità delle popolazioni che abitano quelle zone, nel rispetto delle quali mi sento di muovere un accorato appello al Presidente della Regione, Luciano D’Alfonso, affinché intervenga nelle sue possibilità, per riportare la competenza nazionale di ANAS sulla 365.”

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi