Tortoreto. Consulta Giovanlie Comunale, progetto “Spiaggia Sicura”

16 Aprile 2016 11:200 commentiViews: 17

Siamo consapevoli del difficile momento politico che sta attraversando Tortoreto, ma questo non può essere un motivo per fermarci con i lavori e i progetti avviati o conclusi, per questo motivo abbiamo deciso di presentare e consegnare il progetto “Spiaggia Sicura” all’Assessore al Turismo Arianna Del Sordo.

In cosa consiste il progetto “Spiaggia Sicura”?

Dato l’elevato numero di spiagge libere che sono a Tortoreto e l’alto numero di bagnanti, turisti e locali, che usufruiscono di questi spazi riteniamo sia necessario provvedere a servizi che possano rendere più sicura e piacevole la balneazione. Ciò può essere ottenuto attraverso il posizionamento in spiaggia di armadietti per la custodia di oggetti personali. Come già noto, nelle spiagge del nord Italia, ma soprattutto in Spagna, questo servizio è molto diffuso e può essere un punto di forza su cui basare un’offerta turistica, elemento importante per la scelta di un determinato luogo di vacanza anzichè un altro. In primis il nostro obiettivo è quello di rendere un servizio unico che distinguerebbe Tortoreto rispetto ai comuni limitrofi, dopodichè è da considerare l’aspetto più concreto, ovvero il servizio in sè, che porterebbe più sicurezza, quindi relax e benessere, a chi decide di spendere le proprie vacanze nel nostro paese. In unltimo punto il posizionamento di questi armadietti aggiungerebbe un valore in più sotto la voce “Servizi e Sicurezza” utile per l’ottenimento della Bandiera Blu. Abbiamo individuato diverse zone in cui poter intervenire, soprattutto nella zona sud del pase che presenta più tratti di spiaggia libera. Il presidente della Consulta, Enrico Romagnoli, afferma: “Il progetto è stato realizzato dopo aver studiato e osservato realtà dove questo servizio viene usato ed è ormai una normalità, la naturalezza con cui si usufruisce degli armadietti in spiaggia è impressionante, così come il numero di persone che ne fanno uso. Se questa idea dovesse essere approvata Tortoreto offrirà un qualcosa di unico, raro da trovare nella nostra zona.”

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi