Abruzzo

OSPEDALE CHIETI – MARCOZZI SCRIVE AL VERTICE DELLA PIRAMIDE PER BLOCCARE LA SCELTA DEL PROJECT FINANCING

 

 “Non c’è la necessità di ricorrere ad un privato che ha costi aggiuntivi senza dare nulla in più”  

Si è tenuta questa mattina, presso la sede del Consiglio Regionale di Piazza Unione a Pescara, la conferenza stampa indetta da Sara Marcozzi M5S che ha segnato un nuovo capitolo sulla questione del Project financing per L’Ospedale di Chieti. Il consigliere 5 stelle  fa arrivare direttamente sulla scrivania degli attori coinvolti nell’oneroso progetto una lettera aperta.

La missiva, inviata a tutta la Giunta, alla dirigenza della Regione Abruzzo e della  Asl Lanciano Chieti e la Asr e al Nucleo di Consulenza dei Servizi di Pubblica Utilità del MISE  invita a bloccare una volta per tutte la scelta di ricorrere al Project Financing per la costruzione della nuova struttura ospedaliera, consentendo un sostanzioso risparmio per le casse della Regione,  quindi degli abruzzesi. Senza giri di paroleMarcozzi sottolinea tutte le criticità e i possibili danni erariali di una simile manovra. A fronte di questo nuovo atto, da parte del M5S, si segna un netto punto di svolta nella storia di questo progetto, che già aveva subito un forte scossone dopo la conferenza stampa in cui il M5S ha sottolineato nel dettaglio i costi onerosi e l’inadeguatezza di una scelta che costa il triplo ma non porta nessun beneficio in più al servizio sanitario abruzzese.

Mi auguro che il Presidente blocchi  definitivamente il processo di affidamento” spiega Marcozzi “procedendo alla pianificazione, progettazione e costruzione del nuovo ospedale di Chieti escludendo il ricorso allo strumento della finanza di progetto”.

image_pdfimage_print
Condividi:

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.