Giornate del patrimonio culturale della Città di Teramo – Quarta Edizione

15 aprile 2016 22:390 commentiViews: 18

 

 

 

 

 

Continua, dopo il successo della terza edizione dedicata all’Expò, la manifestazione Giornate del patrimonio culturale della “Città di Teramo”. Anche questa quarta edizione viene fissata nei giorni tra il 18 e il 25 aprile, diventando così una settimana simbolo della nostra Città. Infatti, l’obiettivo delle giornate della Cultura è proprio quello di fare da vetrina al patrimonio artistico, archeologico, storico e culturale a 360° della nostra Città.

In questa quarta edizione si è voluto valorizzare il Polo Museale e tutti i suoi siti. Per questo, durante tutta la durata dell’iniziativa resteranno aperti e visitabili i siti archeologici di Madonna delle Grazie, Torre Bruciata, Sant’Anna e Teatro Romano. Ciò è stato reso possibile anche grazie alla preziosa collaborazione degli studenti delle Scuole quali: Istituto di Istruzione Superiore Delfico – Montauti, Liceo Scientifico e Coreutico Delfico, Istituto Tecnico-Statale-Commerciale Comi-Pascal, Polo Liceale Saffo di Roseto e l’Istituto di Istruzione Superiore V. Moretti di Roseto, che aderendo ai progetti “Alternanza Scuola – Lavoro” hanno scelto proprio il Polo Museale come spazio in cui apprendere e crescere professionalmente.

Più nello specifico fino a sabato tutti i luoghi del Polo Museale saranno aperti dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 19.00, e le scuole faranno servizio accoglienza e visite guidate.

Presso il Museo Archeologico F. Savini sarà possibile visitare un’anticipazione della prossima mostra in programma, sullo scultore Pietro Cascella.

Torre Bruciata, ospiterà la mostra itinerante sul grande artista Totò prolungandone la durata proprio per aderire alla settimana della Cultura.

Durante Le giornate del patrimonio culturale, il 20 aprile alle ore 11 verrà anche inaugurata la mostra sulla pace “+ sé – io = Pace” di Carlo Tedeschi, un’occasione perfetta per coniugare due temi così importanti soprattutto in questo momento storico: Arte e Pace.

Presso la Pinacoteca, invece, verrà esposto un misterioso quadro inedito la cui “identità” si svelerà al momento della sua presentazione. In più per l’occasione sarà aperto il deposito per dare la possibilità a tutti i cittadini di visitare tutte le opere che custodisce.

Per quanto riguarda gli eventi, oltre ad includere il concerto Riccitelli previsto per mercoledì 20 aprile alle ore 21.00 presso l’auditorium San Carlo, è in programma anche un “omaggio al poeta Dino Salvatori” per venerdì 22 aprile sempre presso la Sala San Carlo.

Mentre, presso L’Arca, Teramo incontrerà il cast artistico del Film “La Notte non ci fa più paura”, dove il regista Marco Cassini, con testimonianze e proiezioni, approfondirà diversi aspetti che caratterizzano il film.

Durante le giornate della Cultura, non mancheranno visite guidate gratuite, nei siti e nella Pinacoteca, dedicate ai gioielli artistici e archeologici che il Polo Museale custodisce.

 

 

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi