Evento “Il Gran Sasso e la Laguna”: oggi la premiazione di studenti e insegnanti all’Istituto Di Poppa

4 aprile 2016 20:080 commentiViews: 28

 

Premiati i docenti che hanno coordinato lo staff di cucina e di sala nel corso dell’evento promozionale a Venezia e i 25 studenti partecipanti. A breve partiranno i primi tirocini nel circuito alberghiero veneziano

TERAMO – Questa mattina nell’aula magna dell’istituto Di Poppa si è svolta la cerimonia di premiazione di docenti e studenti che hanno collaborato al progetto di gemellaggio culturale e gastronomico  “Il Gran Sasso e la Laguna: Venezia e Crognaleto sorelle del gusto”.

A premiare gli staff di sala, ricevimento e cucina sono intervenuti la dirigente scolastica del Di Poppa-Rozzi, Caterina Provvisiero, e i rappresentanti delle istituzioni partner del progetto: il presidente  del Consiglio Regionale, Giuseppe Di Pangrazio, il sindaco di Crognaleto,Giuseppe D’Alonzo, il presidente del Consorzio Bim, Franco Iachetti e il presidente della Provincia di Teramo, Renzo Di Sabatino, insieme al consigliere provinciale Maurizio Verna.

“Abbiamo ritenuto doveroso – ha spiegato la preside Provvisiero – dare un riconoscimento al grande impegno organizzativo profuso da insegnanti e studenti per assicurare l’ottima riuscita dell’evento promozionale a Venezia, che ha portato risultati concreti. Tra questi, la firma del protocollo d’intesa con l’Associazione Veneziana Albergatori che aprirà ai nostri studenti le porte di 400 strutture ricettive del circuito alberghiero veneziano. Già da questa stagione partiranno i primi tirocini, ciascuno della durata di tre settimane, che coinvolgeranno gruppi di studenti nelle attività di sala, cucina e accoglienza turistica”.

“Il percorso di gemellaggio sarà consolidato con tante altre iniziative – ha annunciato il sindaco D’Alonzo -, il 2 luglio attendiamo la delegazione veneziana per inaugurare la piazza di Crognaleto dedicata alla città lagunare, piazza Venezia, di recente ristrutturata con i fondi del progetto ministeriale “6000 Campanili”.

“Questa iniziativa nasce da un’idea veramente geniale – ha sottolineato il presidente del Consiglio regionale, Di Pangrazio – di un piccolo comune dell’entroterra teramano capofila di un partenariato che è riuscito a promuovere le tipicità del comprensorio in una vetrina d’eccezione, in una città che richiama 30 milioni di turisti l’anno, puntando tanto sull’eccellenza dei prodotti che dei giovani talenti locali”.

Ad evidenziare l’impegno organizzativo della scuola è intervenuto anche il presidente della Provincia, RenzoDi Sabatino: “Un riconoscimento al grande lavoro degli studenti, del personale docente, della dirigente, alla capacità dell’istituzione scolastica tutta di anticipare i tempi e mettere in campo un bel progetto di promozione territoriale, che porterà altri frutti nel medio e lungo periodo”.

E già si pensa ad un ampliamento dell’iniziativa: “Il progetto, che abbiamo condiviso a livello nazionale con la nostra Federazione e gli altri consorzi  – ha detto il presidente del Bim, Franco Iachetti – è piaciuto moltissimo e già stiamo pensando di implementarlo in altre regioni, come il Trentino, sempre in un’ottica di valorizzazione delle risorse del comprensorio montano”.

I docenti premiati nel corso della cerimonia sono stati: Patric Marozzi, Paolo D’Evangelista, Gabriele Bartolacci, Mario Di Vincenzo,Gianni Ferri e Gianni Calandrini. Questi i nomi dei 25 studenti che hanno ricevuto gli attestati di riconoscimento: Matteo Compagnoni, Fabrizio Di Giacomo, Giacomo D’Angelo, Jessica Di Pasquale, Letizia Di Ridolfi, Cassandra d’Agostino, Morena Tassoni, Riccardo Ricciotti, Valentina Di Marcantonio, Nicolò Lucidi, Fabio Macchiavelli, Dieye Faguy Mami, Maria Di Paolo, Chiara Stilla, Anjeza Papushallai, Marcella Di Gennaro, Federica Reginelli, Andrea Giovannini, Verdiana Marziale, Irene Berardinelli, Noemi Carlini, Mattia Di Antonio, Alessio Di Musciano, Luca Massimi, Mery Schiappa.

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi