Giulianova. Il comitato di quartiere Annunziata ha contattato il dott. Paolo De Cristofaro per proporre un incontro con le scuole avente come tema: L’Alimentazione.

13 Marzo 2016 16:330 commentiViews: 35

 

Il dott. Paolo De Cristofaro, docente a c. della Scuola di Specializzazione in Scienza dell’Alimentazione dell’Università G. D’Annunzio di Chieti e residente nel quartiere, ha dato la sua disponibilità gratuita per un intervento multidisciplinare, insieme alla sua equipe, per un’iniziativa rivolta ai ragazzi, ivi residenti e alle loro famiglie, proponendo il seguente programma:

Destinatari :alunni (scuole del quartiere) della scuola secondaria di primo grado e della scuola primaria:classi quarte e quinte(primo incontro)  ed i loro genitori (secondo incontro).

LUOGO: CENTRO SOCIO CULTURALE in viale dei pioppi.

Nel primo incontro,MERCOLEDI 23 MARZO (dalle ore 10 alle ore 12), dal titolo “Crescere con gusto ed intelligenza ecologica” si intende offrire ai ragazzi la possibilità di effettuare un’esperienza educativa che insegni i principi di una corretta alimentazione quotidiana, scegliendo in modo consapevole prodotti salutari, nel rispetto della biodiversità, della stagionalità, ma anche degli imballaggi più idonei, applicando la regola delle 3R, Ricicla, Riusa e Riduci nella vita di tutti i giorni.

La cura di sé e di un sano rapporto con il cibo e il proprio corpo portano al rispetto del proprio ambiente di vita e all’esercizio della cosiddetta “intelligenza ecologica” che è l’unica in grado di consentire un nuovo modello di sviluppo e di benessere per il nostro territorio.

 

Il secondo incontro MARTEDI 29 MARZO (dalle ore 21 alle ore 23) è dedicato ai genitori e avrà per titolo: “Anche il consumatore si aggiorna: il carrello intelligente che promuove la salute”.

Si tratterà di un incontro dibattito che riproporrà i temi già trattati con i ragazzi con approfondimento degli aspetti psicologici del consumo che conducono all’acquisto irrazionale o compulsivo e sui temi più attuali e scottanti dell’alimentazione (dall’olio di palma ai consumi di carne e salumi) e sui motivi per cui l’UNESCO ha definito il 2016 “anno internazionale dei legumi”.

Obiettivo generale: sensibilizzare i bambini ed i ragazzi ad una scelta consapevole e rispettosa del dell’ambiente, favorendo lo sviluppo di una coscienza e di una intelligenza ecologica, attuando un intervento parallelo, coerente e interattivo con le famiglie.

Responsabile del Progetto: Dott. Paolo de Cristofaro, con la collaborazione della dr.ssa Marina Manieri (dietista) e della dr.ssa Roberta Sarsano (psicologa).

 

ANCHE il Ministero Pubblica Istruzione dichiara che:

“L’alimentazione ha assunto nella società in cui viviamo oggi un ruolo fondamentale nella determinazione della qualità della vita. L’educazione alimentare, in età scolare, rappresenta lo strumento essenziale per la prevenzione e la cura di malattie e quindi contribuisce al mantenimento di un ottimale stato di salute, offre anche moltissimi spunti di crescita personale, culturale ed umana, nella prospettiva della formazione della personalità nelle sue diverse dimensioni (fisica, affettiva, sociale, morale, intellettuale, spirituale ed estetica.”

                                                                                                                              IL PRESIDENTE

                                                                                                                              Patrizia Casaccia

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi