LA SOLUZIONE ALLA DISOCCUPAZIONE NON E’ IL GIOCO

20 Gennaio 2016 23:120 commentiViews: 5

 

 

 

 

Sul web è apparsa la notizia della vincita di 500.000 euro , della signora Giuseppina di Tossicia disoccupata, siamo felici per la sua vincita alle slot machine, che se gestita bene le risolverà la vita.

 

Nel frattempo siamo preoccupati perché la notizia, correttamente riportata dalla stampa , può  dar luogo a dei fraintendimenti, la soluzione alla disoccupazione non è il gioco d’azzardo.

 

La vittoria è un fatto accidentale, la torta costituita dagli incassi oltre ai giocatori si deve dividere con il gestore del locale, il gestore delle macchine e non da ultimo lo Stato.

 

Sperare di risolvere le proprie condizioni attraverso questo gioco porta ad un rischio quello di entrare nell’abbraccio mortale della ludo patia.

 

Se si vuole giocare si giochi con la consapevolezza che il proprio destino non si può affidare a delle macchine

Associazione Robin Hood   

2003-2013 DIECI ANNI DI TUTELE 

Via Giuseppe Flajani,6 64100 Teramo

Tel.fax 0861213192 Cell. 3476085547

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi