Giulianova. XX edizione del Presepe Vivente di Giulianova: “Un canto di gioia” il titolo dell’edizione 2015

7 Dicembre 2015 23:430 commentiViews: 48

 

Giulianova. Il Presepe Vivente con la XX edizione tornerà a far rivivere le strade del centro storico di Giulianova alta il prossimo sabato 26 dicembre 2015 con lo scopo di raccontare la gioia di essere figli di Dio. “La gioia è un dono che si sente fiorire in cuore quando si comincia ad amare. Se si ama si realizza l’unità, quell’unità alla quale Gesù ha promesso la pienezza della gioia. E’ come uno squarcio di Paradiso”, così scriveva Chiara Lubich fondatrice dei focolarini. Gioia e amore camminano insieme, essa è un effetto dell’amore. Tutto il nostro essere è fatto per la gioia. La ventesima edizione del Presepe Vivente,Locandina, Manifesto 2015 organizzato dall’Associazione Unica Stella e dalla Parrocchia di San Flaviano, presenta un diritto e un bisogno dell’uomo: la Gioia. Una gioia non cercata nei beni materiali, ma in una persona, in Gesù. Questo sarà il tema predominante di tutta la serata rievocativa. La gioia che offre Gesù è quella che lascia liberi dentro, quella delle piccole cose, di ritrovarsi fratelli gli uni gli altri, è la gioia di chi sa che non ci sono limiti nel cuore di Dio.

I visitatori dell’edizione 2015 dal titolo “Un canto di gioia”, curato dal regista giuliese Domenico Canazza, vedranno scorgere le varietà delle espressioni di questo sentimento e i piani di Dio per far giungere l’umanità alla vera gioia. Le prime scene ci offrono la scoperta del valore della gioia del creato, della legge di Dio, fino a quella preannunciata dai profeti per la venuta del Messia, l’apportatore di gioia vera. Le scene ultime ci indicheranno, nella nascita di Gesù di Nazareth, la gioia che si manifesta in un Bambino, e prima nella sua mamma Maria, una gioia contagiosa che coinvolge molti: la cugina Elisabetta, i pastori, i Magi, il vecchio Simeone, persone umili ma dal cuore grande! Passando in visione le varie scene, faremo nostra la domanda di Papa Francesco: “Perché non entrare anche noi in questo fiume di gioia?”. Poiché come dice Sant’Agostino “Non si può trovare uno che non voglia essere felice”.

L’appuntamento per vivere insieme un Natale di gioia è per sabato 26 dicembre 2015 dalle 18,00 alle 22,00 nel centro storico di Giulianova, con ingresso libero da Corso Garibaldi (lato nord), davanti al comune, ma si può raggiungere da Via Acquaviva, dal Viale dello Splendore, Via Montello, Piazza Buozzi e le stradine laterali di Via Rossi e Via Acerbo.

L’angelo con liuto scelto come ambasciatore del Presepe Vivente 2015 è un frammento di un affresco di Melozzo di Giuliano degli Ambrosi, detto Melozzo da Forlì del XV secolo, oggi esposto presso la Pinacoteca Vaticana.  L’affresco nella sua interezza adornava l’abside della basilica romana dei Santi Dodici Apostoli, venne poi distrutto per lasciare il posto alla nuova decorazione attorno al 1711, ma alcuni frammenti sono stati staccati e conservati presso i Musei Vaticani e il Palazzo del Quirinale, dove il monumentale Cristo domina il grande scalone d’onore.

Per partecipare come figurante basta scrivere una mail a giulianova@presepevivente.net o/e presepeviventegiulianova@gmail.com

Per l’Associazione Unica Stella e Parrocchia di San Flaviano

Walter De Berardinis

print

Tags:

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi