Giulianova. NO ALLE BARRIERE CHE OSCURANO LA VISTA SULL’ARENILE, Sì ALLA TUTELA DEGLI SCORCI PANORAMICI

17 Dicembre 2015 23:290 commentiViews: 25
 

Nei mesi scorsi abbiamo ripetutamente richiamato l’attenzione dell’opinione pubblica sulla penalizzazione del parco di Via Matteotti a causa del cantiere aperto per la costruzione di un impattante chiosco-ristorante.up_and_down

Apprendiamo con piacere che ora anche il M5S rilancia la problematica in Consiglio Comunale; noi ci saremo per dire di nuovo la nostra e auspichiamo che tutti i Consiglieri facciano una scelta di civiltà in difesa dei beni comuni.

Il Cittadino Governante, intanto, continua le sue battaglie per la difesa del paesaggio giuliese e ieri ha presentato un Ordine del giorno che verrà discusso nel Consiglio Comunale di mercoledì prossimo per la difesa della vista panoramica dell’arenile sud, dove è stato autorizzato un impattante manufatto a ridosso del tratto iniziale del molo sud.

Anche in questo caso confidiamo in una attenta riflessione di tutti i Consiglieri Comunali e dell’Amministrazione che eviti la definitiva scomparsa della veduta d’infilata sulla spiaggia. Nel lontano ’94 fu recuperata la vista sull’arenile nord perché l’Amministrazione riuscì a convincere la Capitaneria a togliere le barriere sul molo nord: fu un bel giorno per tutti i giuliesi. Speriamo che anche questa volta, e per merito di tutti, si possa ottenere lo stesso risultato.

Giulianova 17.12.2015

Il Cittadino Governante

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi