DOMANI STUDENTI A SCUOLA DI PIANO DI SVILUPPO RURALE

10 Dicembre 2015 22:440 commentiViews: 6

 

COLDIRETTI ALL’ITAS DI ALANNO PER SPIEGARE LE OPPORTUNITA’ DEL SETTORE AGRICOLO

Agricoltori in cattedra a spiegare il nuovo piano di sviluppo rurale. Sarà una lezione diversa dal solito quella che domani mattina 11 dicembre alle ore 10.30 si terrà nell’aula magna dell’istituto agrario di Alanno, in via XX settembre n1, in occasione dell’incontro promosso da Coldiretti Pescara su Il nuovo Piano di Sviluppo Rurale 2014-2020: Nuove generazioni tra opportunità e prospettive”. Un incontro per parlare agli studenti di come sta cambiando il settore primario e di come cambierà con il nuovo Psr, recentemente approvato da Bruxelles con una dotazione finanziaria di oltre 432 milioni di euro. Così, nell’aula magna della scuola, dopo i saluti del sindaco Vincenzo De Melis e della dirigente scolastica Maria Teresa Marsili, parleranno Pier Carmine Tilli, delegato regionale di Coldiretti Giovani Impresa, che, partendo dalla sua esperienza di imprenditore, illustrerà lo scenario che si apre oggi a chi vuole fare impresa in agricoltura e Fabio Di Pietro, referente dei fondi strutturali di Coldiretti Abruzzo che illustra le misere rivolte ai giovani nel nuovo Piano di sviluppo rurale. Seguiranno gli interventi di Alberto Bertinelli, direttore di Coldiretti Abruzzo, e di Dino Pepe, assessore regionale all’agricoltura, che illustrerà le attività della Regione Abruzzo relative al Piano di Sviluppo Rurale. Conclusioni affidate a Chiara Ciavolich,Presidente Provinciale Coldiretti Pescara.

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi