Silvi, ordinanza TAR su smaltimento rifiuti su arenile demaniale

8 Novembre 2015 21:260 commentiViews: 8

Il Tribunale Amministrativo Regionale per l’Abruzzo con Ordinanza n.524/2015 del 05 novembre 2015 ha respinto la richiesta, avanzata dalla ditta Abruzzo restauri S.r.l., di annullamento per l’assegnazione definitiva dei lavori di rimozione, smaltimento e recupero di rifiuti nel tratto di spiaggia demaniale zona Lido Marlin.

Il Tribunale, visti i relativi allegati al ricorso, visti gli atti di costituzione a giudizio del Comune di Silvi e della ditta aggiudicataria del bando, vista la domanda di sospensione dell’esecuzione del provvedimento impugnato e visti tutti gli atti di accusa, ha considerato che, ad un primo e sommario esame, la domanda cautelare di annullamento assegnazione appare priva di fondamento.

Per questi motivi il TAR ha respinto la domanda cautelare e ha fissato la data di trattazione di merito del ricorso in pubblica udienza per il 2 dicembre 2015 e condanna il ricorrente al pagamento delle spese della prima fase cautelare.

 

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi