salotto culturale] Invito al Venerdì dantesco

5 novembre 2015 23:130 commentiViews: 12

Venerdì 6 novembre 2015  alle ore 17,45  il Salotto culturale “Prospettiva Persona”   nei locali di Via N. Palma 33  a Teramo riprende  il Venerdì dantesco,

a cura di Benedetto di Curzio, con esame critico e lettura del   canto XVI

Il programma prosegue ogni venerdì alla stessa ora.

Argomento del Canto Canto XVI
Ancora nel III girone del VII Cerchio, dove sono puniti i violenti contro Dio. Incontro con tre fiorentini, Tegghiaio Aldobrandi, Iacopo Rusticucci e Guido Guerra, con cui Dante parla della situazione politica e morale di Firenze. Dante e Virgilio arrivano all’orlo del Cerchio, dove il Flegetonte si getta nell’alto burrato. Apparizione di Gerione.
È l’alba di sabato 9 aprile (o 26 marzo) del 1300.
Ahimè, che piaghe vidi ne’ lor membri,
recenti e vecchie, da le fiamme incese!
Ancor men duol pur ch’i’ me ne rimembri…
“La gente nuova e i sùbiti guadagni
orgoglio e dismisura han generata,
Fiorenza, in te, sì che tu già ten piagni”…
El disse a me: “Tosto verrà di sovra
ciò ch’io attendo e che il tuo pensier sogna;
tosto convien ch’al tuo viso si scovra”…

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi