Teramo e Provincia

PARTE A ROSETO DEGLI ABRUZZI IL CORSO BASE DI PRIMA DIFESA RISERVATO ALLE DONNE

 

 

Aperte le iscrizioni gratuite alle lezioni che si terranno presso la palestra dell’Istituto Statale d’Istruzione Superiore “Vincenzo Moretti”

 

Il Comune di Roseto degli Abruzzi, in collaborazione con la Commissione Pari Opportunità e l’Associazione Nonni Vigili, ha organizzato un Corso base di Prima Difesa, completamente gratuito, riservato alle donne. Nel corso delle lezioni sarà insegnato a tutte le partecipanti, attraverso un addestramento teorico e pratico, come gestire una situazione di violenza, sia verbale che fisica, anche grazie ad un corretto atteggiamento mentale, ma soprattutto come controllare “emotivamente” il momento dell’aggressione ed il conseguente, e normale, stato di paura.

 

Durante il corso saranno illustrate poi le tecniche di autodifesa in piedi e a terra, quelle di divincolamento e, ovviamente, sarà offerta a tutte le partecipanti una buona preparazione legislativa per l’uso di mezzi dissuasivi. A tenere il corso, che si svolgerà a partire dal prossimo mese di dicembre presso la palestra dell’Istituto Statale d’Istruzione Superiore “Vincenzo Moretti”, saranno due qualificati istruttori: il maestro Vladimiro Rulli, esperto in Tecniche di Base Antiaggressione, nonché Responsabile Ugl della Polizia di Stato, e la psicologa rosetana Simona Prosperi.

 

Si tratta di un corso che la nostra Amministrazione, ed in particolare l’Assessore Mirco Vannucci, hanno voluto fortemente organizzare convinti dell’importanza per le donne di sentirsi sicure e preparate nell’affrontare certe spiacevoli situazioni che, purtroppo, fanno sempre più parte della cronaca quotidiana” ha sottolineato il Sindaco di Roseto degli Abruzzi, Enio Pavone, che ha voluto ringraziare anche gli istruttori che si sono messi subito a disposizione. “Confermiamo nuovamente la grande attenzione nei confronti dell’universo femminile e la proficua collaborazione con la Commissione Pari Opportunità – ha aggiunto il primo cittadino – basti pensare all’enorme successo avuto dal recente convegno sulla violenza contro le donne nei luoghi di lavoro, il bellissimo spettacolo “Amori Amari” sul femminicidio che si è svolto domenica scorsa presso la Villa Comunale o il grande riscontro che ottiene, ogni anno, il “Premio Donna” per capire quanto ci stanno a cuore certi temi”.

 

Come sottolineato più volte in conferenza stampa il corso sarà completamente gratuito e per iscriversi o avere informazioni è possibile contattare i seguenti numeri: Comune di Roseto degli Abruzzi, Ufficio Sport (085/89453662, mail ufficio.sport@roseto.org) o Assessore allo Sport, Mirco Vannucci (cellulare 328/7608223 e mail vannucci.mirco@roseto.org). “Vogliamo ringraziare la locale Commissione Pari Opportunità e l’Associazione Nonni Vigili per il prezioso supporto che ci hanno dato nella realizzazione di questo importante progetto a cui tenevamo tanto e che ci permetterà di offrire una risposta concreta ad una tematica così delicata. Le lezioni saranno 10 o 12 e, a seconda del numero delle iscritte, faremo una o più lezioni settimanali. Ringraziamo Vladimiro Rulli e Simona Prosperi per il loro supporto e invitiamo tutte le donne a contattarci, anche solo per avere notizie, e ovviamente ad iscriversi al corso” ha confermato l’Assessore allo Sport e alla Sicurezza sul territorio, Mirco Vannucci.

 

E’ importante per noi donne sentirci sicure e non vulnerabili per questo ritengo sia fondamentale essere pronte ad affrontare certe situazioni potendo contare sulle giuste basi ed una buona preparazione specifica” ha confermato il Vice-Sindaco, Maristella Urbini. “La nostra Commissione è da sempre attenta a questi temi e siamo state ben liete di confrontarci con l’Assessore Vannucci e lavorare per questo progetto: si tratta di una opportunità da cogliere al volo per le donne, per acquisire padronanza e sicurezza dinanzi a certe situazioni” ha sottolineato il Presidente della Cpo, Feny Di Sano.

 

Sono onorato di poter partecipare a questa lodevole iniziativa e di poter tenere questi corsi a Roseto degli Abruzzi – ha dichiarato il maestro Vladimiro Rulli, Responsabile Ugl della Polizia di Stato e tecnico abilitato – le mie lezioni si occuperanno principalmente di preparare le donne al cosiddetto “durante” dell’aggressione e, oltre alle tecniche di autodifesa di base, insegneremo anche l’utilizzo di mezzi dissuasivi come ad esempio il capsicum, ovvero lo spray al peperoncino”.

 

E’ fondamentale imparare a gestire il momento dell’aggressione perché purtroppo tante donne, anche fisicamente preparate e allenate nelle tecniche di autodifesa, spesso in una situazione di pericolo non riescono a gestire al meglio la paura, restando quasi paralizzate: noi cercheremo anche di prepararle a questo, così da essere pronte a 360° dinanzi ad una possibile aggressione” ha ribadito la psicologa rosetana, Simona Prosperi.

 

Roseto 17/11/2015

image_pdfimage_print
Condividi:

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.