Atri, parte il progetto “Una scelta in Comune” proposto dai Giovani Democratici

9 novembre 2015 22:380 commentiViews: 4

 
Con una Delibera di Giunta datata 22 ottobre 2015, il Comune di Atri ha dato ufficialmente il via al Progetto “Una scelta in Comune”, grazie al quale i cittadini atriani avranno l’opportunità di indicare, al momento del rinnovo della Carta d’Identità, la loro adesione (o mancata adesione) alla donazione di organi e tessuti. La comunicazione acquisita confluirà automaticamente nel Sistema Informativo Trapianti, e servirà ad assicurare il pieno rispetto della volontà del cittadino. Si tratta, peraltro, di una iniziativa a costo zero per i Comuni partecipanti, giacché le necessarie attività di formazione del personale sono assicurate dal Centro Trapianti Regionale per l’Abruzzo e il Molise.
A farsi promotori dell’iniziativa, lo scorso 24 aprile, era stato il gruppo cittadino dei Giovani Democratici atriani, che oggi reagisce con grande orgoglio: “A nome mio personale e di tutti i GD della città voglio ringraziare in primo luogo il gruppo consiliare democratico che si è fatto portavoce della nostra proposta, e poi la maggioranza, senza la quale sarebbe stato impossibile arrivare all’approvazione. Diamo atto al Sindaco Astolfi che ha da subito accolto con favore la nostra mozione, dimostrando disponibilità e senso civico.”
L’iniziativa è già operativa nei comuni di Silvi e Pineto. I Giovani Democratici della Provincia di Teramo cercheranno, con il massimo impegno, di sensibilizzare sulla questione tutti i Comuni in cui sono rappresentati.
GIOVANI DEMOCRATICI DEL CERRANO
Giorgia Carpegna
Referente Atri

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi