“CODING OVVERO PENSIERO COMPUTAZIONALE NELLE SCUOLE DI OGNI ORDINE E GRADO”

2 ottobre 2015 18:520 commentiViews: 13

 

 

MERCOLEDI’ 7 OTTOBRE, ORE 11 – EX CASA DI CONVERSAZIONE – LANCIANO

 

Mercoledì 7 ottobre, alle ore 11 presso l’ex Casa di Conversazione a Lanciano, si svolgerà la conferenza stampa di presentazione della “EUROPE CODE WEEK ABRUZZO ovvero SETTIMANA EUROPEA DEL CODICE”.

 

Si tratta di una iniziativa che si colloca all’interno di un Progetto più complessivo  avviato da RATI – Rete di Abruzzesi per il Talento e l’Innovazione, dalle Scuole di ogni ordine e grado di Lanciano, con la collaborazione del Comune di Lanciano,  l’agenzia EUROPE DIRECT di Chieti e con il prezioso ausilio degli uffici della DG CONNECT di Bruxelles.

Il Progetto riguarda la promozione dell’insegnamento/apprendimento del CODING ovvero del PENSIERO COMPUTAZIONALE nelle Scuole, a partire da quelle per l’Infanzia a salire alle superiori.

 

In tutte le scuole di Lanciano, ma anche in molte altre d’Abruzzo, sono state avviate attività legate alla preparazione alla partecipazione attiva degli alunni alla Settimana europea del coding che si svolgerà contemporaneamente in tutta Europa dal 10 al 18 ottobre.

 

Nell’ambito di detta settimana si prevede un grande evento in programma venerdì 16 ottobre a Lanciano.

 

Quella di Chieti è, al momento, la provincia italiana con il maggior numero di scuole che hanno aderito alla Settimana del Coding.

 

Alla conferenza stampa parteciperanno il presidente di Rati, rappresentanti del Comune di Lanciano e rappresentanti delle scuole di Lanciano.

 

Vista l’importanza e la complessità del progetto, si invita la stampa a partecipare

 

 

 

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi