USA. Vi dico l’america…di benny manocchia – 11ma puntata

24 Settembre 2015 18:220 commentiViews: 19

Dello sport in America bisogna mettere in evidenza (ed apprezzare) il

tentativo a tutto cuore di infilarsi sempre di piu’
 nel canalone del calcio,il soccer come lo chiamano gli americani.
Probabilmente non saranno mai all’altezza del calcio sud americano o europeo, anche perche’ il loro campionato e’ composto di squadre i cui giocatori sono quasi tutti stranieri.Come dire: copie della nostra Inter…
Il pugilato e’ praticamente morto.Dove sono i Muhammed Ali.i Joe Frazier,i  Mike Tyson, i Rocky Marciano e Joe Louis .Non ci sono piu’ pesi massimi.I titoli mondiali di quella categoria appartengono oggi a ucraini e bulgari.
Il big dollar e’ ora nelle mani di giocatori di basket e di baseball,oltre a quelli del football americano.
.Nel gioco d’azzardo di questi sport hanno stimato c’e’ un giro annuale di oltre 500 milioni.
Ma c’e’ anche chi parla di miliardi. Oggi le televisioni  dedicano ore ed ore allo sport incassando cifre
astronomiche,anche grazie alla vendita degli show a nazioni europee ed asiatiche.
Un feroce pugno in faccia l’America lo ricevette allorche’ scopri’ che il ciclista Lance Armstrong,sette volte vincitore  del Tour de France,aveva fatto uso continuo di medicinali speciali e naturalmente illegali.
Oggi Armstrong e’ nella piu’ assoluta miseria.
Una nazione sempre all’avanguardia nel campo dello sport,gli Stati Uniti oggi attraversano un periodo grigio, che comunque riusciranno a superare.Per gli americani lo sport e’ il punto principale di una esistenza libera.
print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi