USa. Un ricordo del grande Rocky Marciano

1 settembre 2015 21:280 commentiViews: 28
Oggi, primo settembre,nasce Rocky Marciano. Ma nel 1923. Queste poche  righe proprio per celebrare il nome di quel grande campione abruzzese e ricordare a un paese della nostra regione,Ripa Teatina,che il padre del pugile era proprio della
nostra terra. Non torneremo a raaccontare le varie fasi della vita e della carriera di Rocco Marchegiano. Lo abbiamo fatto
tante volte ed anche altri giornalisti in tante altre testate. Fa soltanto piacere ricordare chi era il nostro Rocky:campione
assoluto del mondo imbattuto:49 vittorie, 43 per KO. Campione dal 1952 al1956. Esemplare atleta in tutti I sensi.
Adorato dagli italiani d’America ed ammirato da milioni di statunitensi.Il destino volle che Rocky finisse la sua vita a
45 anni,per un incidente aereo nello Stato dell’Iowa.Stavano preparando serie TV e film internazionali. Lui era sempre
stato modesto,quasi schivo mentre gli piaceva circondarsi di bimbi con I quali era sempre a suo agio.
Di tanti campioni che il sottoscritto ha incontrato in questa nazione,Rocky Marciano restera’ come uno dei pochissimi che ha sempre  avuto nelle sue conversazioni le parole Italia,Abruzzo e “lu patre mie della Ripa!”.
Ricordiamo sempre I nostri campioni,per capire chi siamo.
Benny Manocchia
print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi