Richieste per la frazione di Castrogno (Teramo)

11 Settembre 2015 18:060 commentiViews: 35

 

 

Al Sig. Sindaco del Comune di Teramo

Al Presidente del Consiglio comunale
Ai Consiglieri del Comune

All’assessore all’urbanistica ambiente e territorio
All’Assessore Lavori Pubblici

 

In seguito all’inerzia dell’amministrazione comunale e di tutti i suoi consiglieri verso i problemi della Frazione di Castrogno, abbiamo ritenuto che fosse il caso di fare qualcosa di concreto affinché il Comune :

1) Metta in sicurezza la strada in zona Castrogno fino ad arrivare in zona Campiglio.
2) Dia la possibilità agli abitanti di Castrogno di usufruire dei servizi pubblici minimi (servizi di cui usufruiscono frazioni ben più isolate e per cui vengono pagate tasse)
 I CITTADINI DI CASTROGNO PERCIO’ VORREBBERO PORTARE L’ATTENZIONE SUI :

 

1)problemi di viabilità visto :

 

-Che la strada suddetta riversa in condizioni disastrose;
-Che si riscontrano difficoltà nel percorrerla a causa della massiccia presenza di buche e avvallamenti;
-Che le condizioni si aggravano maggiormente in seguito alle precipitazioni piovose  e nevose rendendo né visibili né prevedibili le insidie stradali;
-Che il manto stradale manca della necessaria segnaletica verticale e orizzontale creando un ancor maggior pericolo;
-Che numerosi sono gli abitanti di Castrogno costretti a riparazioni del proprio veicolo a seguito dei danni provocati dal cattivo stato della strada;
-Che nei momenti di transito di veicoli in direzione opposta risulta impossibile evitare le buche presenti nella strada;

-Che la mancanza e il mal funzionamento dell’illuminazione stradale rende pericoloso percorrere tale tratto soprattutto la sera e soprattutto a chi è fornito di motociclo;

 

2)Mancanza di idoneo trasporto pubblico tanto che

 

chi non è provvisto di patente, non ha la libertà di poter scendere a Teramo in orari diversi da quelli prettamente scolastici (essendo presenti sul territorio solo due corse d’autobus: 7,20 e 14).

 

3) Mancanza di verde pubblico                  

 

– rendendo impossibile un normale svolgimento di vita pubblica di paese.

 

PER QUESTO C H I E D O N O:
1) Un intervento immediato per la messa in sicurezza della strada con la pianificazione nel più breve tempo possibile di un intervento serio e di lungo termine per la risoluzione definitiva del problema.

 

2) Che vengano aggiunte ulteriori due corse di Autobus Pubblico (una metà mattina, l’altra verso le 18).

 

3) Che venga fatta una piazzola pubblica.

 

Il Comitato di quartiere Castrogno

Il Presidente

Federica Tarli

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi