POLIZIA FERROVIARIA: OPERAZIONE “CLEAN STATIONS”

3 Settembre 2015 20:170 commentiViews: 15

 

 

 

Le intere giornate dell’1 e 2 settembre uu.ss. sono state caratterizzate da un’intensa attività di controllo da parte della Polizia Ferroviaria, nelle stazioni ferroviarie delle regioni di Marche, Umbria e Abruzzo, coordinate dal Compartimento Polizia Ferroviaria di Ancona, competente giurisdizionalmente nel territorio.

Polizia Ferroviaria Giulianova

L’operazione denominata “Clean Stations” è stata promossa dalla Presidenza Italiana dell’Unione Europea ed ha visto coinvolte tutte le Forze di Polizia dei principali Paesi dell’Unione.

 

L’attività posta in essere dagli uomini della Polfer che, per l’occasione, si sono avvalsi della collaborazione di alcune unità cinofile, con l’impiego di nr. 113 operatori della specialità, ha portato complessivamente all’identificazione e controllo di nr. 364 viaggiatori, nr. 2 persone indagate, di cui una per possesso di droga ai fini di spaccio, nr. 134 treni controllati, 25 stazioni ferroviarie controllate, nr. 112 bagagli controllati.

 

Oltre a quanto appena descritto, ciò che poi è risultato particolarmente soddisfacente, è stato il riscontro positivo ottenuto in tema di percezione di sicurezza, da parte di tutti i viaggiatori e lavoratori delle Ferrovie dello Stato.

 

 

 

Teramo, 3 settembre 2015

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi