Teramo e Provincia

MINORENNE DETENEVA MARIJUANA: DENUNCIATO DALLA POLIZIA DI STATO

 

 

Lo stupefacente era nascosto in una abitazione ad esclusivo utilizzo dello stesso

 

 

Nel decorso pomeriggio una Volante del Commissariato di P.S. di Atri ha fermato per un ordinario controllo tre giovani in bicicletta sul lungomare di Silvi.

 

Degli stessi, uno da subito ha mostrato immotivati segni di tensione riferendo ai poliziotti di non potersi trattenere poiché doveva immediatamente tornare a casa. Tale atteggiamento, però, ha destato ovvi sospetti e, pertanto, il ragazzo è stato sottoposto ad un più accurato controllo che ha consentito di rinvenire, in una tasca dei pantaloni, due piccoli involucri contenenti sostanza identificabile come marijuana.

 

Il predetto aveva, altresì, un mazzo di chiavi alla cui richiesta di quale abitazione fossero, replicava riferendo di un appartamento in sua temporanea disposizione  dopo la separazione dei genitori. La perquisizione effettuata nell’abitazione utilizzata “ per sentire musica con gli amici” ha  consentito ai poliziotti di rinvenire altri 30 grammi del citato stupefacente ed un bilancino di precisione ( in totale dunque 35 grammi). Il giovane, per giustificarsi dinanzi al padre convocato dagli Agenti, in un primo momento ha cercato di negare di sapere chi avesse nascosto la marijuana e il bilancino.

 

Condotto al Commissariato, il diciassettenne residente nella cittadina costiera, è stato denunciato in stato di libertà.

 

Teramo, 29 settembre 2015

image_pdfimage_print
Condividi:

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.