I vincitori della ventunesima edizione de L’Arte nella città di D’Annunzio

28 settembre 2015 22:490 commentiViews: 11

 

Venerdì 25 settembre 2015, la ventunesima edizione della mostra L’Arte nella città di D’Annunzio si è conclusa presso la Maison des Arts della Fondazione Pescarabruzzo con un grande successo di visitatori e con un dialogo del tutto rinnovato con il territorio e le sue istituzioni.

Il concorso-esposizione dedicato alla memoria di Augusto Rocchi si era aperto infatti lunedì 14 settembre alla presenza dell’Assessore alla Cultura del Comune di Pescara Giovanni Di Iacovo e della Vice Presidente della Fondazione Pescarabruzzo Nicoletta Di Gregorio. La premiazione avvenuta sabato 19 settembre ha visto invece l’intervento del Presidente della Fondazione Pescarabruzzo Nicola Mattoscio. In entrambe le occasioni, Davide Pace, Presidente dell’Intercral Abruzzo ASD, Angelo Verratti (Presidente della giuria per il concorso di pittura e scultura), Lida Cefaratti e Rossella Poggiali (Presidente della giuria per il concorso di fotografia) hanno illustrato al numeroso pubblico presente, le linee guida dell’iniziativa e le scelte operate nel valutare le opere.

L’Arte nella città di D’Annunzio ha visto quest’anno la partecipazione di 32 pittori, 38 fotografi e 5 scultori. Per quanto riguarda la pittura, la giuria – presieduta da Angelo Verratti e composta da Lida Cefaratti e Davide Pace – ha assegnato il primo premio a Tommaso Ciminiera, il secondo premio a Gian Battista Aicardi, il terzo premio a Paola Panaccio e il quarto premio, ad ex aequo, a Fred Nardecchia, Saverio Di Donato, Antonio Caravaggio e Piero Camplone. Sono state inoltre segnalate con una menzione speciale le opere di Gabriele Pavone, Kenia Torlontano e Terezina Radovani.

Adriana Cefaratti, Rossella Poggiali, Luca Barattucci, Luciano Lupoletti e Ivo Galassosono stati gli scultori che hanno inaugurato la nuova sezione del concorso e hanno ricevuto la menzione della giuria per la qualità complessiva dei lavori presentati.

La giuria tecnica del concorso fotografico – presieduta da Rossella Poggiali e composta da Antonio Buzzelli, Bruno Colalongo, Antonio Di Federico, Remo Cutella e Nicola Palumbo – ha premiatoMarina Patané, Giacomo Sinibaldi e Maria Laura Marrone. La giuria popolare, invece, ha espresso il maggior numero di voti per Romano Paolini, che risulta così vincitore per il secondo anno consecutivo: la classifica finale del voto espresso dal pubblico partecipante ha assegnato il secondo posto a Giorgio Salvatore, il terzo a Andrea Rachini, il quarto a Marco Dell’Elce, il quinto a Federica Zincani e il sesto a Mirella Guarnieri.

Davide Pace, Presidente dell’Intercral Abruzzo, ha assegnato, infine, il Trofeo Augusto Rocchial Gruppo Fotografico La Genziana.

L’Arte nella città di D’Annunzio si trasforma, quindi, senza perdere il senso e la continuità della sua storia. Se lo spostamento da Casa D’Annunzio alla centralissima Maison des Arts “ha imposto”, in qualche modo, la modifica al titolo, il traguardo della ventunesima edizione ha allargato naturalmente l’obiettivo alla città nella sua interezza e pone le basi per il futuro di una manifestazione che, nelle due settimane di apertura al pubblico, mostra in realtà un lavoro compiuto con certosina continuità nel corso dell’anno, mirato ad avvicinare le persone al gusto di praticare le arti e alladimensione sociale e diffusa della cultura.
Contatti
Associazione “Artisti Abruzzesi Pittura E…”
web: www.assaape.org
mail: verratti@assaape.org

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi