Giulianova. Sicurezza e legalità in città

22 settembre 2015 21:440 commentiViews: 19

Sicurezza, degrado e bivacchi, basta con i proclami.
Margherita Trifoni e il Movimento 5 Stelle Giulianova, alla luce dei
gravi fatti verificatisi al Parco Franchi (rissa con feriti e intervento
ambulanza), ed in seguito delle segnalazioni continue di bivacchi,
oramai da mesi, chiedono al sindaco di richiedere urgentemente un
incontro con il prefetto e un tavolo sulla sicurezza con le forze
dell’ordine, come anche richiesto da altre forze di opposizione. E’
arrivato il momento di far fronte in maniera decisa ad una situazione
che va deteriorandosi ogni giorno sempre di più e che rischia di
diventare ben più grave nel futuro prossimo, e che l’amministrazione
locale guidata da Mastromauro non è stata in grado di affrontare da
sola.

Basta ai proclami fatti di droni, vigili di quartiere, telecamere (non
funzionanti, proprio come quelle del Parco Franchi) e slogan simili:
bisogna trovare delle soluzioni pratiche, realistiche e immediatamente
attuabili, che permettano di garantire la dignità di chi vive in
situazione di disagio, il decoro della città e la sicurezza dei
cittadini, primi tra tutti bambini e genitori, come per i fatti accaduti
al Parco Franchi, costato ai Giuliesi 4 milioni e mezzo di euro e
ridotto a luogo di bivacco, spaccio e risse.

Margherita Trifoni – Movimento 5 Stelle Giulianova –

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi