Abruzzo

Giulianova. Ecologica G protagonista anche a Pescara.

Dopo aver disputati i campionati regionali di categoria a Chieti i ragazzi dell’Ecologica G in attesa dell’ultima gara dell’anno dove saranno tutti impegnati  a Giulianova, insieme agli esordienti hanno partecipato al Trofeo delle Province, manifestazione svoltasi a Pescara dove si sfidavano le rappresentative delle quattro province con i migliori atleti, ed anche in questa circostanza i nostri ragazzi hanno ottenuto risultati più che soddisfacenti ottenendo   con la categoria Ragazzi due primi posti con Matilde Ciacci e Pierpaolo Spezialetti nel lancio del peso,tre secondi posti con Alessia De Angelis nel salto in lungo, Mattia Diodati nei mt. 60 e Andrea Di Benedetto e Mattia Diodati nella staffetta 4 x 100, due  terzi posti  Andrea Di Benedetto e Martina Pizzuti nel salto in lungo, due quarti posti con Samuele D’Alessandro nei mt. 60 ad ostacoli e Buda Pandeli nel lancio del peso un quinto posto con Alessandra Federico nei 60 ad ostacoli ed un sesto, settimo ed  ottavo posto rispettivamente con Alessandro Di Giovanni,Giulia Ruggeri ed Alice Di Pietro nel lancio del vortex.

Meglio dei ragazzi hanno fatto gli esordienti i quali hanno ottenuto due primi posti  con Luca Berilli nei 50 ad ostacoli e Federica Trivelloni nel lancio del vortex, tre secondi posti  con Morgan Vagnoni  nel salto in lungo,Chiara Luciani e Martina Malatesta nella staffetta 4 x 100 femminile,  Ludovico Michini, Giacomo De Ascanio e Morgan Vagnoni  in quella maschile,  tre terzi posti con Giacomo De Ascanio, Chiara Luciani ed Alessandra Spezialetti rispettivamente nel lancio del vortex, metri 50 piani e metri 600, cinque quarti posti con Andrea Leuci, Ludovico Michini,Martina Malatesta, Alexandra Ohana e Francesca Andreetti  rispettivamente nei metri 50 piani, metri 600, metri 50 piani, 50 ad ostacoli e lancio del vortex, mentre al quinto posto nei metri 50 ad ostacoli si è piazzata Melanie Di Maurizio.

Con questi risultati i ragazzi giuliesi sono stati determinanti per la conquista del secondo posto da parte della rappresentativa teramana battuta da quella di Chieti, purtroppo per i ragazzi della nostra provincia è stata determinante la mancanza di marciatori che hanno fatto la differenza invece nella rappresentativa di Chieti.

Comunque al di là dei risultati, che comunque sono sempre importanti, l’obiettivo di far divertire tutti i nostri

Ragazzi ed esordienti  in un incontro regionale lo abbiamo raggiunto, ora ricomincia il lavoro sia con la scuola di atletica sia con il settore agonistico per le attività indoor.

Il direttore sportivo

Luigi Chiodi

 

 

 

 

image_pdfimage_print
Condividi:

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.