Collezione Maramotti | Invito opening Sworn e “Industriale immaginario”

15 Settembre 2015 18:240 commentiViews: 22

 

Questo testo viene mostrato quando l'immagine è bloccata

Questo testo viene mostrato quando l'immagine è bloccata

Opening | Corin Sworn Silent Sticks+Industriale immaginario

Collezione Maramotti è lieta di invitarla all’opening delle mostre Silent Sticks di Corin Sworn e Industriale immaginario, sabato 3 ottobre 2015 alle ore 18.00 presso la Collezione.

Corin Sworn, vincitrice della quinta edizione del Max Mara Art Prize for Women, dopo la prima tappa londinese alla Whitechapel Gallery, presenta la grande installazione Silent Sticks alla Collezione Maramotti, di cui diverrà parte della collezione permanente.
In continuità con la sua ricerca artistica, che intreccia storia, memorie, frammenti di racconti veri o immaginati, Sworn si è ispirata per questo progetto ai personaggi e ai racconti della Commedia dell’Arte. L’opera, che si presenta come una scena teatrale con oggetti scenici, costumi, elementi sonori e video, è il risultato della residenza dell’artista in Italia nel 2014.
Alle ore 19.00. l’artista e Daniel F. Herrmann, Eisler Curator di Whitechapel Gallery, daranno vita a una conversazione sulla realizzazione della nuova opera commissionata e sul suo sviluppo a partire proprio dalla residenza.

La mostra collettiva Industriale immaginario consta di opere della Collezione dal 1958 al 2013 mai esposte prima, selezionate con l’obiettivo di esplorare una parte della ricerca nell’arte contemporanea che si misura con l’impiego di materiali tipicamente industriali, col ri-uso di oggetti di matrice industriale decontestualizzati dalla loro funzione primaria, col confine liminale tra manufatto artigianale e prodotto industriale nel processo di realizzazione dell’opera, con codici linguistici ed esiti formali molto articolati.

In questa occasione, sarà liberamente visitabile anche la collezione permanente.

Scarica l’invito all’opening.
Preghiamo di stamparlo e presentarlo all’ingresso.

La duplice inaugurazione sarà seguita, alle ore 22.30, dal concerto Mercanzia di un ciarlatano, composto da tre opere musicali incentrate sulla Commedia dell’Arte e sui suoi personaggi, scritte dal compositore e pittore libanese Zad Moultaka, ed eseguite da Simone Beneventi (percussioni) e Andreas Fischer (voce) negli spazi della collezione permanente. La partecipazione al concerto avviene su prenotazione, fino a esaurimento posti.

Inoltre, domenica 4 ottobre, alle ore 11.00, la Collezione ospiterà l’annuncio delle artiste finaliste della sesta edizione del Max Mara Art Prize, alla presenza di Iwona Blazwick, direttrice di Whitechapel, e di alcune artiste e membri della giuria.

Per la giornata del 3 ottobre è previsto un transfer a/r da Milano.

R.S.V.P.
si prega di confermare la presenza all’opening entro il 25 settembre
ufficiostampa@collezionemaramotti.org
press@larafacco.com
tel. +39 349 2529989

In caso avesse già dato riscontro sulla sua partecipazione, la invitiamo a non considerare questo messaggio.

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi