Abruzzo

Chieti. Taglio delle Prefetture.

 

Il Presidente Pupillo: “La Provincia di Chieti non rinuncia alla sede della Prefettura. E’ uno smantellamento irragionevole della presenza dello Stato sul territorio” .

 

Di fronte allo schema del decreto per la riorganizzazione del Ministero dell’Interno e alla notizia della chiusura di ben 23 Prefetture tra cui quella di Chieti, il totale disaccordo del Presidente della Provincia di Chieti Mario Pupillo:

“Il Governo continua ad assumere provvedimenti in nome della spending review della Pubblica Amministrazione che si rivelano impattanti per le realtà locali e lo fa senza confrontarsi con chi rappresenta i territori oggetto di intervento e senza approfondirne le esigenze e le peculiarità. La razionalizzazione degli Uffici Territoriali del Governo come concepita è irragionevole ed inefficace. Non si risparmia smantellando strutture che si occupano dei problemi della collettività e che coordinano le istituzioni locali nelle emergenze”.

“La provincia di Chieti è tra le più antiche d’Italia – aggiunge Il Presidente Pupillo – e non può rinunciare ad avere la sede Prefettizia. D’altronde stiamo parlando di territorio provinciale esteso e complesso, una terra di confine con altre regioni. Di fronte ai gravi disagi derivanti dalla crisi economica e alle tensioni sociali che si generano, la presenza dello Stato sul territorio è un punto di forza. Un confronto sull’argomento non è solo utile ma necessario”.

 

Chieti, 11 settembre 2015

 

image_pdfimage_print
Condividi:

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.