USA. Il gradimento di un Presidente.

3 Agosto 2015 12:070 commentiViews: 16

Se c’e’ una cosa che ho imparato con le mie interviste e i mie continui contatti con deputati,senatori,politici statunitensi , e’ questa: quando

il presidente della nazione e’ nei guai,perde percentuali di gradimento,
non e’ capace di rispondere alle domande-bomba dei suoi avversari,allora
il presidente sale sull’aereo e va ad incontrare il presidente di un’altra nazione,resta con lui qualche giorno e permette alla  “sua” stampa di scrivere servizi sull’eccezionale
 lavoro che il capo compie ogni volta che lascia Washington.Oppure: “il nostro presidente non riposa mai,e’ partito alla volta di…per vedere se riesce  a procurare ottimi affari per il nostro Paese”.
In sostanza il presidente  “scappa” per calmare un po’ le acque a casa,e anche mgari per riposare un po’ la mente assillata dai grossi problemi spesso creati proprio dalla sua amministrazione.
Bene:oggi Matteo Renzi e’ partito alla volta del Giappone.Vi restera’ fino al 4 agosto.Un modo come un altro per ammirare i continui sviluppi di quella nazione sempre in salita…
Lo Zio d’America
Benny Manocchia
print
Condividi:

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi