Teramo. M5S: NON C’È LIMITE AL PEGGIO

7 Agosto 2015 16:510 commentiViews: 4

 

 

 

 

Pensavamo potesse esserci un limite alla vergogna. Ci sbagliavamo. Abbiamo assistito in pochi giorni ad una incredibile rimodulazione verso il basso delle soglie di accesso ai servizi per i disabili. Abbiamo constatato con indignazione la totale assenza nel giorno delle (legittime) proteste degli stessi disabili e dei loro parenti, di tutti i membri della Giunta, pronti ad incassare lauti stipendi quanto restii a qualunque confronto diretto con la cittadinanza.

 

Ma il limite della decenza riteniamo sia stato oltrepassato ieri, quando il Sindaco, di fronte alla richiesta di ripristino della situazione ante Delibera dei servizi ai cittadini diversamente abili, operata con compattezza e chiarezza di intenti da un’opposizione finalmente unita, ha risposto da par suo, accusandola di strumentalizzazione e demagogia.

 

Non contento, ha cercato di sviare il discorso su temi ben più leggeri, invitando i consiglieri comunali ad abbonarsi alla prossima stagione calcistica. Un’arma di distrazione di massa usata con insolenza, un riferimento al sempiterno “panem et circenses” che fotografa con spietata efficacia il modus operandi dei peggiori governatori.

 

Non sono queste le risposte che i cittadini cercano, non sono quelli calcistici i consigli di cui hanno bisogno. Non è con i penosi tentativi di realizzare estemporanee “operazioni simpatia” che si cancella il malgoverno della città. Attendiamo doverose scuse, se non verso i rappresentanti delle opposizioni, almeno nei confronti di chi si è sentito abbandonato dalle istituzioni, a ragione.

 

Movimento 5 Stelle Teramo

 

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi