Roseto, a Villa Paris consegnati diplomi ai Veterani della Filatelia

22 Agosto 2015 13:220 commentiViews: 16

Nella location di Villa Paris a Roseto degli Abruzzi, nella giornata di venerdì 21 agosto, c’è stata la consegna dei diplomi ai Veterani della Filatelia.

La serata di gala è inserita nel prosieguo dei festeggiamenti dei primi 40 anni (1975-2015) del Circolo Filatelico Numismatico Rosetano, che hanno visto nel pomeriggio dalle 16,30, dopo i saluti del sindaco di Roseto degli Abruzzi, Enio Pavone, sempre nella stessa giornata, le Poste Italiane presenti all’interno di Villa Paris con un proprio ufficio distaccato.

La consegna dei diplomi è stata curata dal signor Sante Borrelli, attuale Delegato Regionale per l’Abruzzo e Molise per la (FSFI) Federazione fra le Società Filateliche Italiane.

Questo importante attestato di merito, è stato consegnato da Borrelli e dal presidente del Circolo Emidio D’Ilario, a 11 soci del sodalizio rosetano, che nell’ambito della filatelia e della numismatica si sono distinti per almeno oltre 35 anni ininterrotti di collezionismo e ricerca filatelica.

I nomi degli 11 collezionisti e storici filatelici che la Federazione iscrive quest’anno nell’albo del Ruolo dei Veterani delle Filatelia Italiana, e che hanno ricevuto l’ambito e singolare attestato sono: Lanfranco Agostinelli, Gianfranco Brandimarte, Franco De Nigris, Luciano Di Giulio, Vincenzo Fidanza, Francesco Gargano, Giovanni Messina, Alfio Morlacchi, Gianni Rotini, Giuseppe Pelusi, Claudio Sperandii.

Durante la serata di gala un grazioso e inedito intermezzo musicale con il “Vittorio Centola Quartet” ha allietato l’evento culturale. Da segnalare che Vittorio Centola ormai ottantenne è il figlio dell’industriale del giocattolo Federico Centola quest’anno celebrato e ricordato con una mostra all’interno di Villa Paris. I musicisti che lo hanno accompagnato sono Luigi Rapone alla batteria, Antonio Esposito alla chitarra e Mimmo Di Giannatale al basso.

Il circolo filatelico numismatico rosetano ha stampato per l’occasione una pubblicazione grazie alla testata giornalistica Abruzzo AZ60, del giornalista e direttore Emidio Di Carlo, che oltre alla distribuzione a Roseto degli Abruzzi, provvederà alla spedizione in abbonamento postale in tutta Italia e in Europa ai propri associati e Enti che collaborano con la manifestazione rosetana.

Sono state stampate anche 4 cartoline ricordo, una per il giornalista Luigi Braccili, una per il cestista Remo Maggetti, con soggetti disegnati dal vignettista rosetano Roberto Cantoro, e due per i 40 anni del Circolo, di cui una firmata Giorgio Cappella.

Tre importanti sodalizi che collaborano con l’evento rosetano sono il Circolo filatelico Numismatico Marsicafil di Avezzano, la Quadreria d’arte moderna contemporanea dei giovani pittori di Spilimbergo (Pn), e l’associazione Lucozart del museo d’arte di Verdelais (Francia).

Anastasia Di Giulio

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi