Pineto. Auto storiche e musica d’operetta, premiate le tre regine d’epoca del concorso d’eleganza

3 agosto 2015 11:260 commentiViews: 13
 
Un grande successo di pubblico per la manifestazione “Sogni in movimento, arie sotto le stelle”, organizzata dal CAST, che si è conclusa sabato 1 agosto nella splendida cornice dell’ottocentesca Villa Filiani di Pineto.
È stato Francesco Daddario, noto restauratore teatino di auto storiche, con la sua Fiat Balilla Spider Sport S 1935 “Coppa d’oro” ad aggiudicarsi il primo posto nella categoria “Vintage” del concorso di eleganza riservata alle vetture d’epoca con “Targa Oro ASI”, svoltosi questo fine settimana a Pineto per la prima volta assoluta. A trionfare nelle altre due categorie “Classic” e “Post-classic” sono stati, rispettivamente, Sergio Iacoboni della Val Vibrata con la sua Mercedes Benz 190 SL del 1959,  e Leo Franchi, un socio del CAST originario di Roseto degli Abruzzi, con una Porsche 356 SC del 1963.

Il concorso, inserito nel calendario nazionale dell’Automotoclub Storico Italiano, si è tenuto il 1 agosto, nel secondo giorno della manifestazione “Sogni in movimento, arie sotto le stelle”, organizzata dal Cast (Club Automoto Storiche Teramo). L’intero pomeriggio di sabato è stato riservato all’analisi degli esperti della commissione nazionale ASI, riuniti in una giuria composta dai giudici Fausto Tronelli e Stefano Cerrone e dall’avvocato Vittorio Veccia in qualità di presidente. I tre componenti hanno valutato attentamente tutte le vetture da un punto di vista storico e tecnico. La giuria ha osservato rigide regole per validare l’originalità e la valenza di ogni singola auto delle 34 totali ammesse al concorso, prima di stilare la classifica finale.

La manifestazine non ha proposto solo una mostra di bellezza, con l’esposizione di 64 vetture d’epoca in una una sorta di viaggio nel tempo ad uso e consumo di visitatori, curiosi e appassionati di motorismo. In serata, dopo un interessante approfondimento sul rapporto tra automobili, donne e la visione di Gabriele D’Annunzio sviluppato dallo storico d’arte e architetto Francesco Nuvolari, si è tenuto il Gran Gala dell’Operetta con l’esibizione del soprano Elena D’Angelo, di Umberto Scida e dell’orchestra “I sinfonici”, che ha riunito più di 30 musicisti diretti dal maestro Sergio Piccone Stella. L’evento musicale, che ha chiuso “Sogni in movimento, arie sotto le stelle”, ha visto per la seconda sera consecutiva una grande presenza di pubblico, nuovamente rapito dal repertorio di celebri operette e di musiche da film proposto dagli artisti in scena sul palcoscenico.

«Si è appena conclusa la terza edizione di questa manifestazione, riuscita anche grazie al supporto fornito dal Comune ed in particolare dal vicesindaco Cleto Pallini. Quest’anno siamo riusciti per la prima volta a portare a Pineto il concorso di eleganza Asi, assumendo un connotato più nazionale, con la partecipazione di alcuni prestigiosi veicoli, che sono delle vere e proprie opere d’arte», ha dichiarato il Presidente del CAST, Carmine Cellinese«Oltre alla già citata EMF Thirty Roadster del 1909,  ne è un altro fulgido esempio l’Otav del 1905, appartenente a Giuseppe De Angelis da Ascoli Piceno. Ne esistono solo due al mondo, una si trova qui, ed è stata esposta nella nostra mostra di bellezza, l’altra in Sud America, in Paraguay. I veicoli storici che partecipano ad un concorso di eleganza devono avere delle caratteristiche peculiari di bellezza e sapersi distinguere per l’armonia di forme e proporzioni, secondo canoni che i designer hanno saputo esprimere nel tempo a così alto livello».

Tra gli ospiti intervenuti c’erano anche il vicepresidente dell’ASI Pietro Piacquadio su una Jaguar SS 100 del 1934, e il presidente della commissione nazionale trasporti Roberto Sarzani.

___

In allegato troverete le foto, libere da diritti solo per uso editoriale, relative alla seconda serata di “Sogni in Movimento, Arie sotto le stelle”, svoltasi sabato 1 agosto. 

______

 

Per contatti: 

CAST –  Club Automoto Storiche Teramo

Viale Colombo 200, San Nicolò a Tordino (TE),  64100

 

Telefono e Fax: 0861/587460

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi