Per una notte Notaresco capitale del podismo

13 Agosto 2015 09:070 commentiViews: 13

 

Oltre 350 partecipanti hanno colorato il centro storico, tra sport solidarietà e competizione. Tra gli uomini vince il beniamino locale l’Etiope Biny Adugna, tra le donne si impone Antonella Faiola di Roma

 

Con un successo inaspettato, mercoledì 12 agosto 2015, per le vie del centro storico di Notaresco, si è svolta la terza edizione della notturna città di Notaresco, gara podistica inserita nel circuito Regionale del “Corrilabruzzo giovani” e “Corriamo per loro”, valevole punti trenta.

La manifestazione organizzata dalla locale Pro-loco con il patrocinio del comune di Notaresco e il supporto tecnico dell’atletica Vomano, ha registrato l’adesione di 350 tra podisti e giovani atleti, provenienti da diverse località, con una massiccia partecipazione di turisti-atleti in vacanza in Abruzzo, che oltre, ad apprezzare l’organizzazione della gara, hanno avuto modo di conoscere, prima, durante e dopo la gara le bellezze naturali, artistiche e gastronomiche di Notaresco.

L’etiope, da quest’anno beniamino locale, portacolori dell’atletica Vomano Beniyam Adugna,  è stato il vincitore incontrastato della gara competitiva maschile km 7,800 con il tempo di 24’11, al secondo posto il marocchino Zakaria Rouimi del mezzofondo fondo Club Ascoli Piceno con il tempo di 24’39, al terzo posto Alessio Bisogno, del Club Passologico con il tempo 25’24. Tra le donne si è imposta la campionessa Italiana dei mt 1500 Antonella Faiola, della running Club Futura Roma con il tempo 29’57, al secondo posto la giovane atleta Frentana Micaela D’Ambrosio con il tempo 30’45, della nuova atletica Lanciano, terza la veterana Claudia Peracchia, runcard Fidal con il tempo di 31’48. La gara non competitiva e stracittadina del settore maschile km 2,600 è stata vinta dal giovane calciatore locale in preparazione con il Giulianova calcio e tesserato per l’occasione dell’atletica Vomano Davide Gentile con il tempo di 9’26” al secondo posto Alessandro Franchi di Notaresco con il tempo di 9’36, al terzo posto Marco Di Giuseppe dell’atletica Vomano con il tempo di 10’31, nel settore femminile vince Silvia Botondi della Gran Sasso Teramo con il tempo di 10’40, al secondo posto Patrizia Damiani, al terzo Marilena Foschini. Il gruppo più numeroso è stato la società Runners Chieti con 42 atleti arrivati, al secondo posto la Società Tocco Runners con 25 atleti arrivati, al terzo posto l’atletica Vomano con 24 atleti, al quarto posto l’atletica Rapino con 17 atleti, al quinto posto GS Bersaglieri Pescara con 14 atleti. Inoltre, sono stati premiati i primi 5 classificati delle 23 categorie della competitiva e i primi tre classificati delle categorie giovanili maschili e femminili, esordienti, ragazzi e cadetti, medaglia di partecipazione per tutte le categorie promozionali e pacco gara per tutti i partecipanti della gara competitiva. L’atletica Vomano, all’ inizio della manifestazione, ha messo a disposizione magliette appositamente stampate per il fan Club Biny, progetto mirato ad aiutare la famiglia residente in Etiopia del forte atleta Africano e successivamente, a termine della manifestazione ha devoluto l’intero ricavato dell’iscrizione della non competitiva e stracittadina, a favore di un giovane locale che, a seguito di un grave incidente, ha la necessità di subire un intervento a Vienna(Austria).

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi