Mazzocca: ALTRO CHE SCARICABARILE !

15 Agosto 2015 08:590 commentiViews: 8

Necessario ed opportuno fare un po’ di chiarezza sulla commissione di
vigilanza di ieri 13 agosto 2015 e sui relativi esiti, alfine di
chiarire le “responsabilità politiche” invocate dal centrodestra sul
caso.
“Alcune dichiarazioni – interviene l’Assessore all’Ambiente
Mario
Mazzocca – degli esponenti della minoranza di centrodestra in merito
alla discussione di ieri sono evidentemente manchevoli o quanto meno
parziali; la relativa informazione, pertanto, merita di essere tanto
precisata quanto debitamente completata.
Che il sistema depurativo regionale fosse in condizioni di elevata
criticità, prima di me, lo sanno benissimo sia Febbo che Sospiri; così
come sanno che sin dagli inizi del 2012 la Regione dispone di oltre 100
min di euro per intervenire radicalmente sul sistema fognario e
depurativo. Cosa hanno fatto loro in 5,5 anni affinché la Regione
predisponesse i progetti ? Nulla o poco più! E che ha fatto il
centrodestra di Chiodi negli ultimi due anni e mezzo per spendere i
soldi e realizzare opere per migliorare fogne e depuratori ?
Assolutamente nulla!
Appena diventati governo regionale, ci caricammo responsabilmente sulle
spalle questa situazione critica, figlia di un certo atteggiamento
imperante nella giunta Chiodi a metà fra un diffuso menefreghismo ed un
latente lassismo. Sottoponemmo gli uffici, fin da allora, a importanti e
sostenuti carichi di lavoro al fine di recuperare il tempo colpevolmente
perso. Si è riusciti, grazie al lavoro dei tecnici ed all’impegno
diretto, assiduo ed autorevole del Presidente D’Alfonso, non solo a
rendere cantierabili i progetti, ma anche ad aumentare sensibilmente i
fondi grazie ad ulteriori 70 milioni di euro provenienti dallo
“Sblocca
Italia”. Grazie a queste attività, testimoniate da una fitta serie di
incontri di sensibilizzazione e monitoraggio con i soggetti gestori,
questi ultimi sono stati in grado di espletare le procedure di gara per
l’esecuzione dei lavori ed avviare gli interventi entro la prima metà
del prossimo mese di novembre (circa 170 milioni di euro
complessivamente).
In un solo anno abbiamo rimediato al nulla dei precedenti lunghissimi
66 mesi di governo. E questo, atti alla mano, la dice lunga sulle
responsabilità politiche del pessimo stato del sistema idrico integrato
regionale e, più in generale, del nostro territorio”.
“Altro che scaricabarile! – chiosa Mazzocca -. “Conoscere cosa ha
fatto
questa giunta regionale in un solo anno sul tema della depurazione è
operazione agevolmente riscontrabile; è strano che sia sfuggito anche al
consigliere Pettinari, proprio a lui che è sempre così solerte ed
attento a rintracciare atti, documenti e notizie e che a tal riguardo
ha, probabilmente, navigato ad intermittenza sul sito web della Regione
Abruzzo. Anche lui, insieme a Febbo e Sospiri, avrebbe agevolmente
individuato la genesi delle “responsabilità politiche” “.

MARIO MAZZOCCA – ASSESSORE REGIONALE

print

Condividi:

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi