“FERRAGOSTO TRA GLI ANZIANI” a Pescara per denunciare un’emergenza colpevolmente taciuta.

16 Agosto 2015 16:570 commentiViews: 15

 

Ieri nella giornata di Ferragosto  una delegazione dell’Associazione storico-culturale “Ambasciatori della fame”, tra gli altri il Presidente Giacomo Cecinato e Andrea Di Matteo storico capo scout dell’Associazione Pescara 1, ha fatto visita agli ANZIANI della Rsa “Centro Nazareth” di Pescara. Con loro Geremia Mancini, ideatore dell’iniziativa nata nel lontano 1988. Per Geremia Mancini Presidente onorario di “Ambasciatori della fame”: “Quella degli anziani rimane purtroppo un’emergenza che continua ad essere dimenticata, nonostante il fenomeno abbia ormai assunto i contorni del dramma sociale. Solo in Abruzzo ci sono oggi quasi 250.000  ultrasettantenni praticamente un abitante su cinque. Di questi 70 mila vivono in solitudine e moltissimi di loro nella difficile e dolorosa condizione di non autosufficienti . Spendersi per loro è un dovere a cui una società che ama definirsi civile non può sottrarsi. Per questo ieri come segnale di solidarietà e denuncia l’Associazione “Ambasciatori della fame” ha fatto visita agli ospiti della Rsa di Pescara “Centro Nazareth” nell’ambito dell’iniziativa “Ferragosto fra gli anziani e particolarmente toccante è stato l’incontro con loro e con le loro sofferenze. Un plauso al personale del settore  che con amorevole professionalità li assiste anche in giornate particolari come quella di Ferragosto”.

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi