Teramo. “Abruzzo inclusivo”: una opportunità per le aziende

8 luglio 2015 19:220 commentiViews: 13

 

 

Il Comune di Teramo rende noto che nell’ambito del Progetto “Abruzzo Inclusivo – Percorsi di inclusione,”è stato emanato un Bando pubblico per la costituzione di un Borsino di attività commerciali, per aziende pubbliche e private disponibili all’attivazione dei tirocini per i 75 beneficiari del progetto, già selezionati dagli Enti d’Ambito Sociale, partners del programma e già orientati e formati tramite attività di counseling.

 

Ciascun tirocinio avrà una durata complessiva di 5 mesi a partire dal 20 luglio 2015 per un totale di 400 ore calendarizzate in 80 ore mensili, e la retribuzione dei tirocinanti non graverà sui datori di lavoro, in quanto è a totale carico del progetto finanziato con fondi PO – FSE 2007 – 2013.

Le candidature  possono essere presentate da tutti i datori di lavoro pubblici e privati (aziende, attività commerciali e artigianali, cooperative, grande distribuzione, associazioni culturali, sportive, di volontariato, ecc.) aventi sede o unità operativa nella provincia di Teramo.

I datori di lavoro che hanno da 0 a 5 dipendenti possono fare la richiesta per un tirocinante, quelli che hanno da 6 a 20 dipendenti, possono avere fino a due tirocinanti e quelli con un numero di dipendenti superiore a 20, possono avere un numero di tirocinanti pari al 20% del numero dei dipendenti.

Le attività e le imprese pubbliche e private interessate ad ospitare tirocinanti dovranno presentare un dossier di candidatura composto da una dichiarazione di impegno che può essere reperita, insieme al Bando del Borsino, sui seguenti siti internet:

–          www.provincia.teramo.it;

–          www.copeteramo.it;

–          www.confindustriateramo.it;

–          www.cnateramo.com;

–          www.abruzzo.confcooperative.it;

–          www.comune.teramo.it;

–          www.unionecomunivomano.gov.it;

–          www.cmlaga.gov.it;

–          www.cmgransasso.it.

 

In merito alle modalità di presentazione, i datori di lavoro interessati dovranno inoltrare la documentazione esclusivamente a mezzo PEC al seguente indirizzo:  info@pec.copeteramo.itepotranno rivolgersi a Confindustria, CNA, Confcooperative, Centro per l’impiego e COPE Teramo per il supporto nella compilazione delle domande.

 

L’iniziativa, promossa dall’assessorato alle Attività Sociali del Comune di Teramo, è particolarmente rilevante per favorire l’ingresso nel mondo del lavoro di giovani fortemente motivati. La partecipazione al progetto da parte delle aziende e dei privati conferisce ad esso un ulteriore valore e assicura agli stessi una serie di vantaggi, favorendo opportunità in altro modo difficilmente ottenibili.

L’assessorato sollecita interesse verso tale iniziativa, invitando aziende e privati al coinvolgimento.

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi