Abruzzo

SEL Abruzzo da anni è impegnata nella battaglia contro le trivellazioni

SEL Abruzzo da anni è impegnata nella battaglia contro le trivellazioni per avviare un modello di sviluppo sostenibile della nostra Regione e condivide la proposta di refendum abrogativo dell’art. 35, comma 1, D.L. 22 giugno 2012, n. 83 “Decreto Sviluppo” convertito con modificazioni dalla Legge 7 agosto 2012, n. 134, lanciata dal coordinamento No Triv e A Sud.
L’Assessore Regionale di SEL Mario Mazzocca si è fatto promotore della proposta di referendum e l’iter amministrativo prevede che, in almeno 5 regioni, si deliberi l’indizione del referendum abrogativo.

Sul punto il Coordinatore Regionale SEL Tommaso Di Febo dichiara :” è una iniziativa importante da sostenere, perchè bisogna usare tutti gli strumenti possibili per salvare l’Abruzzo da una deriva petrolifera ”, continua Di Febo :” dopo le grandi manifestazioni che ci sono state, ed in particolare l’ultima a Lanciano il 23 maggio scorso, con il referendum abrogativo proposto dal coordinamento No Triv e A Sud, saranno coinvolti direttamente i cittadini sulle scelte che riguardano il futuro del nostro territorio ”. Infine Di Febo annuncia :” sul tema della nostra contrarietà alle trivellazioni e sulla salvaguardia dell’ambiente stiamo organizzando un’assemblea pubblica SEL Abruzzo – SEL Molise per il 31 luglio a S. Salvo ”

SEL ABRUZZO

image_pdfimage_print
Condividi:

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.